sabato 26 novembre 2016

Cinema: Masterminds, di Jared Hess

Locandina italiana Masterminds - I geni della truffa
Masterminds. I geni della truffa (2015) di Jared Hess. Con Kristen Wiig, Owen Wilson, Jason Sudeikis, Zach Galifianakis, Ken Marino, Mary Elizabeth Ellis, Kate McKinnon, Devin Ratray, Leslie Jones, Rhoda Griffis, Danny Comden, Jon Daly, Kevin J. O'Connor, Daniel Zacapa, Matt Corboy Titolo originale Loomis Fargo.

Tratto da una storia vera, Misterminds è il demenziale racconto della più grossa rapina mai fatta in America. Con la premiata ditta Sudeikis-Galifianakis e Owen Wilson di supporto. Si muore dal ridere, ma è davvero, davvero demenziale. Ideale per chi ha voglia di svuotare il cervello da ogni pensiero per almeno due ore.

giovedì 17 novembre 2016

Acquisti compulsivi

Risultati immagini per acquisti compulsivi
Porto a casa:
Nocturnal Animals, di Austin Wright
A god in ruins, di Kate Atkinson
The age of innocence, di Edith Wharton
The picture of Dorian Gray, di Oscar Wilde
The strange case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde, di Robert Louis Stevenson
The Awakening, di Kate Chopin

mercoledì 9 novembre 2016

Acquisti compulsivi

Risultati immagini per acquisti compulsivi
Porto a casa:
The good soldier, a tale of passion, di Ford Maddox Ford
Northanger Abbey, di Jane Austen
Maestra, di Lisa S. Hilton


domenica 6 novembre 2016

Libri: Il narcisismo, di Alexander Lowen

Risultati immagini per il narcisismo lowen
Titolo: Il narcisismo. L'identità rinnegata
Titolo originale: Narcissism. Denial of the True Self
Autore: Alexander Lowen
Casa editrice: Feltrinelli
Anno di pubblicazione: 1983

Cosa ne penso
Non è una novità che mi piaccia alternare ai romanzi, spesso anche leggeri o addirittura inconsistenti, saggi di varia natura, con particolare interesse per la sociologia o la psicologia, come quest'ultima opera dedicata ad una problematica, quella del narcisismo, che sembra essere la vera malattia del nostro tempo .L'autore Alexander Lowen, famoso psicoanalista, analizza il fenomeno da un punto di vista squisitamente clinico senza però fornire vere strategie su come difendersi da chi è affetto da questa grave disturbo della personalità, ma l'opera è perfetta per farsi un primo quadro generale del problema.

Libri: The girl on the train, di Paula Hawkins

Risultati immagini per the girl on the train novel
Titolo: The girl on the train
Autore: Paula Hawkins
Casa editrice: Black Swan
Anno di pubblicazione: 2015
Codice ISBN: 978 1 784 16110 1
Dove e quando: Londra, giorni nostri


Cosa ne penso
Caso editoriale dello scosso anno, mi sono decisa a leggerlo solo quando ormai ne era già stato tratto l'adattamento cinematografico con protagonista Emily Blunt, attrice che amo dai tempi de Il diavolo veste Prada, e quel figo del marito della Aniston, Justin Theroux. Il film purtroppo l'ho perso, ma il libro l'ho letteralmente divorato, anche perché ho avuto la brillante idea di leggerlo in originale, senza le pesantezze della traduzione. Non scenderò nei dettagli della trama, sappiate solo che la povera Rachel Watson, la protagonista del romanzo, dopo la fine del suo matrimonio, si stordisce di alcol fino al punto di non sapere più cosa combina per strada. La si potrebbe anche credere responsabile della scomparsa di una giovane donna, ma le cose non sono mai come sembrano ed il colpevole è insospettabile. La suspence c'è, la bravura pure. Ottimo.

giovedì 3 novembre 2016

Libri: The light between oceans, di M.L. Stedman

Risultati immagini per the light between oceans libro Risultati immagini per m l stedman
Titolo: The light between oceans
Autore: M.L. Stedman
Casa editrice: Black Swan
Anno di pubblicazione: 20012
Codice ISBN: 9781784161071
Dove e quando: Janus Rock, anni '20

Cosa ne penso
Un reduce di guerra accetta di diventare il solitario guardiano di un faro su una sperduta isola australiana per sfuggire al doloroso ricordo della guerra, salvo poi incontrare una giovane e incosciente fanciulla che desidera disperatamente diventare sua moglie. I due si sposano e la vita sull'isola scorre più o meno serena ad eccezione del fatto che la coppia perde ben tre bambini. Il destino sembra non voler dare prole a Tom e Isabel Sherbourne fino a quando una barca arriva sull'isola con dentro il cadavere di un uomo e una bambina in fasce. Per placare la disperazione della moglie, devastata dall'ultimo aborto (altri tempi quelli, ve l'immaginate partorire da sola senza assistenza medica?), Tom decide di non avvisare le autorità e tenere con sé la bambina crescendola come se fosse la loro figlia naturale. Ed è quello che tutti crederanno negli anni a venire fino a quando non incontreranno Hanna  Roenfeldt, dopo anni, ancora alla disperata ricerca della verità sulla fine del marito e della figlia. Sarà lo stesso Tom, incapace di mettere a tacere la propria coscienza, a rivelarle che la bimba è viva ed amorevolmente accudita, ma inevitabilmente la bambina, chiamata Lucy, verrà strappata all'unica famiglia che conosce per essere restituita alla vera madre con una brutalità che oggi non potrebbe essere concepibile. Romanzo dell'autrice australiana M.L. Stedman, La luce sugli oceani è stato pubblicato anche in Italia dalla Garzanti ed è diventato subito un film, con protagonisti Michael Fassbender, Rachel Weiz e Alicia Vikander. In effetti il romanzo mi attirato solo dopo aver visto la presentazione del film a quest'ultimo Festival di Venezia e per fortuna ho scelto di leggerlo in inglese perché probabilmente se lo avessi letto tradotto non lo avrei apprezzato nel modo giusto. Mi è piaciuto, soprattutto la prima parte, mentre ho trovato il finale inverosimile. Ci si aspetterebbe che una coppia, dopo simili devastanti esperienze, vada in mille pezzi, ma forse quelli erano altri tempi ed un certo tipo di amore, oggi inconcepibile, poteva essere possibile. Bello


Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.