domenica 31 luglio 2016

Libri: Iris. Fiori di cenere, di Maurizio Temporin



Titolo: Iris. Fiori di cenere
Autore: Maurizio Temporin
Casa editrice: Giunti
Anno di pubblicazione: 2010
Codice ISBN: 978 88 09 75289 4
Genere: Fantasy

Cosa ne penso
L'idea di un fantasy tutto italiano riscuote sempre il mio favore, anche quando si tratta di uno young adult, ma purtroppo devo bocciare questo primo romanzo di Maurizio Temporin. Lo sviluppo è come dire, troppo semplicistico e c'è un che di dejà lu (e anche dejà vu, perché il suo Cinerarium ricorda davvero Silent Hill). Gli ingredienti per una buona riuscita ci sono tutti, ma allo stesso tempo, sono proprio questi elementi che banalizzano una storia che poteva essere altrimenti originale: l'amore impossibile tra due adolescenti, la protagonista femminile che scopre la vera storia della sua famiglia, le sue capacità "sovrannaturali" che vengono finalmente rivelate al mondo, il vilain che cerca vendetta, il gruppo di amici che collabora, insomma l'autore sembra aver fatto tutti i compiti, però la lettura arranca. Alcune parti si trascinano troppo a lungo, altre troppo velocemente. Non posso dare una piena sufficienza, perché alla fine del libro non mi sono sentita soddisfatta, ma sono comunque curiosa di leggere i successivi due capitoli di questa saga (I sogni dei morti e I risvegli di ametista, tutti editi dalla Giunti). Insomma, voglio dare un'altra chance all'autore, con il segreto augurio di essere piacevolmente sorpresa.

sabato 30 luglio 2016

Libri: La danza dei draghi, di George R.R. Martin

Titolo: La danza dei draghi
Titolo originale: A Dance with Dragons. Book Five of a Song of Ice and Fire
Autore: George R. R. Martin
Casa editrice: Mondadori
Anno di pubblicazione: 2011
Codice ISBN: 978 88 04 63189 7
Genere: Fantasy

Cosa ne penso
Ed infine, sono giunta alla fine della saga letteraria più bella e coinvolgente degli ultimi decenni. Mi sento un po orfana, ma anche un po' delusa perché tutto è rimasto in sospeso. Non so cosa pensare o cosa aspettarmi. Ci saranno nuovi capitoli? Sviluppi inaspettati? Intanto, la serie tv prosegue...



domenica 17 luglio 2016

Libri: Crossed. La fuga, di Ally Condie

Titolo: Crossed. La fuga


Titolo originale: Crossed
Autore: Ally Condie
Casa editrice: Fazi
Anno di pubblicazione: 2012
Codice ISBN: 978 88 7625 117 7

Cosa ne penso
Secondo capitolo della saga di Ally Condie, iniziata con Matched, Crossed ha per protagonista la giovane Cassia, divisa tra l'affetto per l'amico d'infanzia Xander, cui è stata destinata dalla Società, e il ribelle Ky, reietto di cui si scopre innamorata. Proprio l'amore per quest'ultimo la porterà prima a scappare, poi a spingersi fino alle Regioni Estreme, dove incontrerà altri fuggiaschi come lei e Ky, ed infine aad unirsi all'Insorgenza, un gruppo di ribelli deciso a deporre il regime oligarchico della Società. Proprio l'Insorgenza sarà la causa di una nuova separazione tra Cassia, inviata presso la capitale Capital come infiltrata e Ky, arruolato come pilota della resisitenza. Fortemente distopico, il romanzo della Condie ha molto in comune con la più celebre saga Hunger Games, ma l'eroina è meno accattivante della ben più combattiva Katniss. Questo episodio centrale si è rivelato meno interessante del primo romanzo, che mi era infatti piaciuto molto, ma è comunque un buon young adult.

lunedì 11 luglio 2016

Libri 2016

Gennaio
1. Il circo della notte, di Erin Morgenstein
2. La giostra degli impiccati, di Ann Featherstone

Febbraio
3. L'ultima festa dell'Empire, di Angelo Rinaldi
4. La luna del pesce monaco, di Romesh Gunesekera
5. Sirene, di Patty Dann

Marzo
6. Nessuna verità, di David Ignatius
7. Le feste delle amiche speciali, di Laurie Notaro
8. L'isola del tesoro, di Robert Louis Stevenson

Aprile
9. Intensity, di Dean Koontz
10. L'ombra della profezia, di George R. R. Martin
11. The 100, di Kass Morgan

Maggio
12. Una brava ragazza, di Mary Kubika
13. Il magico potere del riordino, di Marie Kondo
14. I guerrieri del ghiaccio, di George R.R. Martin

Giugno
15. I love shopping con mia sorella, di Sophie Kinsella
16. Bionde a pezzi, di Candace Bushnell
17. La colonia sommersa, di Kat Falls
18. Il miniaturista, di Jessie Burton*

Luglio
19. La ragazza che hai lasciato, di Jojo Moyes
20. Crossed. La fuga, di Ally Condie
21. La danza dei draghi, di George R.R. Martin
22. Iris. Fiori di cenere, di Maurizio Temporin

Agosto
23.L'ultimo custode, di Carlo A. Martigli
24. L'ossessione di Brenda, di Cathleen Shine
25. Prove tecniche di matrimonio, di Suzanne Finnamore

Ottobre
26. Robopocalypse di Daniel H. Wilson

Novembre
27. The light between oceans, di M.L. Stedman
28. Il narcisismo, di Alexander Lowen
29. Maestra, di L.S. Hilton

Dicembre
30. Due biglietti per la felicità, di Caroline Vermalle
31. Per dieci minuti, di Chiara Gamberale
32. Limitless, di Alan Glynn
33. Treno di notte per Lisbona, Pascal Mercier
34. Psicocibernetica, di Maxwell Maltz

domenica 10 luglio 2016

Libri: La ragazza che ha lasciato, di Jojo Moyes


Titolo: La ragazza che hai lasciato
Titolo originale: The girl you left behind
Autore: Jojo Moyes
Casa editrice: Mondadori
Anno di pubblicazione: 2012
Codice ISBN: 978 88 04 638377
Dove e quando: St. Péronne, Francia 1916; Londra, 2010

Cosa ne penso
Inutile dire che i romanzi di Jojo Moyes ti rubano il cuore. Di lei avevo già letto Luna di miele a Parigi, di cui questo La ragazza che hai lasciato è il naturale proseguimento. Qui ritroviamo le stesse protagoniste, Liv rimasta vedova e Sophie lasciata sola dal marito partito al fronte. La storia si divide in due parti, la prima è ambientata nella Francia del 1917 occupata dai tedeschi, mentre la seconda si svolge a Londra, nel 2010. Le vicende delle due donne si intrecciano, a quasi un secolo di distanza a causa del dipinto La ragazza che hai lasciato, oggetto dell'ossessione prima di un Kommandant tedesco e poi di Liv, in quanto regalo di nozze del defunto marito David. Il quadro dipinto da un allievo di Matisse, Edouard Lefevre ritrae la giovane, bellissima e fiera Sophie, moglie dell'artista prima che la tragicità della guerra la piegasse alla fame e alla paura. La storia è commovente, appassionante e ti trascina dall'inizio alla fine. Bello

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.