martedì 27 dicembre 2016

RIP: Carrie Fisher (1956-2016)

Risultati immagini per carrie fisher


La conturbante principessa Leila di Star Wars ci lascia a  soli 60 anni, e con lei se ne va un altro pezzo di anni '80. 

CineLibri: Treno di notte per Lisbona, di Pascal Mercier

Risultati immagini per treno di notte per lisbona romanzo
Titolo: Treno di notte per Lisbona
Titolo originale: Nachtzug nach Lissabon
Autore: Pascal Mercier
Casa editrice Mondadori
Anno di pubblicazione: 2006
Codice ISBN: 978 88 04 57439 2
Dove e quando: Lisbona,

Cosa ne penso
Altro romanzo dalla gestazione difficile. Iniziato nell'agosto del 2015, sono riuscita a terminarlo soltanto questo mese. Ancora una volta la lettura è stata travagliata a causa delle mie vicissitudini personali. Il romanzo è ottimo nella sua struttura: un professore di latino e greco, Raimond Gregorius, all'improvviso decide di abbandonare tutto, la scuola in cui insegna, la sua casa, la sua stessa città, Berna, per recarsi in treno a Lisbona, spinto dall'irrefrenabile desiderio di ripercorrere le tracce del misterioso scrittore portoghese scoperto quasi per caso in una libreria: il medico, nonché attivista della resistenza sotto il regime di Salazar, Amadeu Prado. Le due voci, quella di Mundus e quella di Prado, si alternano nel racconto quasi fino a mescolarsi, accompagnate dalle testimonianze di chi ha conosciuto quest'uomo durante gli anni del regime. Sullo sfondo, la bellissima e dolente Lisbona, una delle città più belle che io abbia visto finora. Solo il finale mi ha lasciata un po perplessa. però è davvero un gran bel romanzo.  Del 2013 è invece la trasposizione cinematografica con Jeremy Irons

Locandina italiana Treno di notte per Lisbona
Treno di notte per Lisbona (2013) di Bille August. Con Jeremy Irons, Mélanie Laurent, Jack Huston, Martina Gedeck, Tom Courtenay, August Diehl, Bruno Ganz, Lena Olin, Christopher Lee, Charlotte Rampling, Beatriz Batarda, Burghart Klaußner, Filipe Vargas, Adriano Luz, Nicolau Breyner, Marco D'Almeida, Joaquim Leitão Titolo originale Night Train To Lisbon.

lunedì 26 dicembre 2016

Libri: Limitless, di Alan Glynn

Risultati immagini per limitless novel
Titolo: Limitless
Autore: Alan Glynn
Casa editrice: Faber & Faber 
Anno di pubblicazione: 2001
Dove e quando: New York, fine anni '90

Cosa ne penso
Comprato subito dopo l'uscita del film (ad oggi uno dei migliori di Bradley Cooper), ho dovuto aspettare la bellezza di 5 anni per leggere questo romanzo di Alan Glynn. Non che avessi perso interesse per la storia, ma piuttosto distratta da altre faccende e sempre stretta nella morsa stritolante della mia pigrizia quando si tratta di leggere in lingua originale, ho lasciato che questo bel romanzo restasse negletto a prendere polvere in libreria. Poi finalmente mi sono decisa, complice la serie tv recentemente trasmessa su Rai 2 (notevolmente inferiore al film sia in termini di qualità del cast che di sviluppi della trama, com'era in fondo prevedibile), non meno della calura estiva. Anche a questo giro ho dovuto interrompere la lettura per cazzi e mazzi vari e finalmente sono riuscita a finirlo, appena prima della fine di questo merdoso 2016. Peccato, la colpa è soltanto mia, il romanzo avrebbe meritato una maggiore dedizione, perché non è meno avvincente e stimolante del film, seppur con le dovute differenze. Non mi piace rovinare le aspettative altrui, sebbene io sia ormai quasi consapevole di non avere più che due o tre visitatori occasionali (come dar loro torto?) però una cosa la voglio dire: il finale è a sorpresa e da solo giustifica la lettura. Mi è piaciuto, anche a singhiozzo.

Risultati immagini per limitless film

domenica 25 dicembre 2016

RIP: George Michael (1963-2016)

Risultati immagini per george michael
Capisci di stare invecchiando quando tutti i tuoi cantanti preferiti cominciano a morire. Ciao George, con Club Tropicana, Faith e Careless whisper hai reso la mia adolescenza un po meno infernale.

mercoledì 21 dicembre 2016

Book Pile 2017

Risultati immagini per leggere


  1. L'amante della tigre, di Téa Obreht
  2. Spider, di Patrick McGrath
  3. Il diario di Billy Ellis, di Dougie Brimson
  4. L'isola dei liombruni, di Giovanni De Feo
  5. Le avventure erotiche di una ragazza perbene, di Lisa Beth Kovetz
  6. La chiave maestra, di Agustin Sanchez Vidal
  7. Havana, di Martin Cruz Smith
  8. Menorah, di Marco Buticchi
  9. Invisible Monster, di Chuck Palahniuk
  10. Monna Lisa Cyberpunk, di William Gibson
  11. Galassia Internet, di Manuel Castells
  12. Fenice, di Henning Boetius
  13. Fallen, di Lauren Kate
  14. Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo. Il ladro di fulmini, di Rick Riordan
  15. Go green, di Diego Masi
  16. Amore liquido, di Zygmunt Bauman
  17. Vita liquida, di  Zygmunt Bauman
  18. Il signore delle mosche, di William Golding
  19. I segreti di Londra, di  Corrado Augias
  20. La signora Dalloway, di Virginia Woolf
  21. Robinson Crusoe, di Daniel Defoe
  22. Canti dell'innocenza e dell'esperienza, di William Blake
  23. Oliver Twist, di Charles Dickens
  24. Il profumo delle foglie di limone, di Clara Sanchez
  25. Imperial Bedrooms, di Bret Easton Ellis
  26. La carta e il territorio, di Michel Houellebecq
  27. L'impero dei draghi, di Valerio Massimo Manfredi
  28. La notte dei leoni, di Kuki Gallmann
  29. Conoscersi per cambiare, di Robert Tallon e Mario Sikora
  30. Il racconto d'inverno, di William Shakespeare
  31. Lord Jim, di Joseph Conrad
  32. Il giardino dei Finzi Contini, di Giorgio Bassani
  33. Dona Flor e i suoi due mariti, di Jorge Amado
  34. Sex and the city, di Candace Bushnell
  35. La regina della casa, di Sophie Kinsella
  36. Quel che rimane, di Patricia Cornwell
  37. Dopo una parola, di Anita Shreve
  38. Ritorno a Cold Mountain, di Charles Frazier
  39. Ossa fredde, di A.J. Cross
  40. Sezione suicidi, di Antonin Varenne
  41. American Gangster, di Mark Jacobson
  42. Tutto per una ragazza, di Nick Hornby
  43. La stanza delle spezie, di Frances Osborne
  44. La spada di Shannara, di Terry Brooks
  45. Tutto ciò che sono, di Anna Funder

sabato 26 novembre 2016

Cinema: Masterminds, di Jared Hess

Locandina italiana Masterminds - I geni della truffa
Masterminds. I geni della truffa (2015) di Jared Hess. Con Kristen Wiig, Owen Wilson, Jason Sudeikis, Zach Galifianakis, Ken Marino, Mary Elizabeth Ellis, Kate McKinnon, Devin Ratray, Leslie Jones, Rhoda Griffis, Danny Comden, Jon Daly, Kevin J. O'Connor, Daniel Zacapa, Matt Corboy Titolo originale Loomis Fargo.

Tratto da una storia vera, Misterminds è il demenziale racconto della più grossa rapina mai fatta in America. Con la premiata ditta Sudeikis-Galifianakis e Owen Wilson di supporto. Si muore dal ridere, ma è davvero, davvero demenziale. Ideale per chi ha voglia di svuotare il cervello da ogni pensiero per almeno due ore.

giovedì 17 novembre 2016

Acquisti compulsivi

Risultati immagini per acquisti compulsivi
Porto a casa:
Nocturnal Animals, di Austin Wright
A god in ruins, di Kate Atkinson
The age of innocence, di Edith Wharton
The picture of Dorian Gray, di Oscar Wilde
The strange case of Dr. Jekyll and Mr. Hyde, di Robert Louis Stevenson
The Awakening, di Kate Chopin

mercoledì 9 novembre 2016

Acquisti compulsivi

Risultati immagini per acquisti compulsivi
Porto a casa:
The good soldier, a tale of passion, di Ford Maddox Ford
Northanger Abbey, di Jane Austen
Maestra, di Lisa S. Hilton


domenica 6 novembre 2016

Libri: Il narcisismo, di Alexander Lowen

Risultati immagini per il narcisismo lowen
Titolo: Il narcisismo. L'identità rinnegata
Titolo originale: Narcissism. Denial of the True Self
Autore: Alexander Lowen
Casa editrice: Feltrinelli
Anno di pubblicazione: 1983

Cosa ne penso
Non è una novità che mi piaccia alternare ai romanzi, spesso anche leggeri o addirittura inconsistenti, saggi di varia natura, con particolare interesse per la sociologia o la psicologia, come quest'ultima opera dedicata ad una problematica, quella del narcisismo, che sembra essere la vera malattia del nostro tempo .L'autore Alexander Lowen, famoso psicoanalista, analizza il fenomeno da un punto di vista squisitamente clinico senza però fornire vere strategie su come difendersi da chi è affetto da questa grave disturbo della personalità, ma l'opera è perfetta per farsi un primo quadro generale del problema.

Libri: The girl on the train, di Paula Hawkins

Risultati immagini per the girl on the train novel
Titolo: The girl on the train
Autore: Paula Hawkins
Casa editrice: Black Swan
Anno di pubblicazione: 2015
Codice ISBN: 978 1 784 16110 1
Dove e quando: Londra, giorni nostri


Cosa ne penso
Caso editoriale dello scosso anno, mi sono decisa a leggerlo solo quando ormai ne era già stato tratto l'adattamento cinematografico con protagonista Emily Blunt, attrice che amo dai tempi de Il diavolo veste Prada, e quel figo del marito della Aniston, Justin Theroux. Il film purtroppo l'ho perso, ma il libro l'ho letteralmente divorato, anche perché ho avuto la brillante idea di leggerlo in originale, senza le pesantezze della traduzione. Non scenderò nei dettagli della trama, sappiate solo che la povera Rachel Watson, la protagonista del romanzo, dopo la fine del suo matrimonio, si stordisce di alcol fino al punto di non sapere più cosa combina per strada. La si potrebbe anche credere responsabile della scomparsa di una giovane donna, ma le cose non sono mai come sembrano ed il colpevole è insospettabile. La suspence c'è, la bravura pure. Ottimo.

giovedì 3 novembre 2016

Libri: The light between oceans, di M.L. Stedman

Risultati immagini per the light between oceans libro Risultati immagini per m l stedman
Titolo: The light between oceans
Autore: M.L. Stedman
Casa editrice: Black Swan
Anno di pubblicazione: 20012
Codice ISBN: 9781784161071
Dove e quando: Janus Rock, anni '20

Cosa ne penso
Un reduce di guerra accetta di diventare il solitario guardiano di un faro su una sperduta isola australiana per sfuggire al doloroso ricordo della guerra, salvo poi incontrare una giovane e incosciente fanciulla che desidera disperatamente diventare sua moglie. I due si sposano e la vita sull'isola scorre più o meno serena ad eccezione del fatto che la coppia perde ben tre bambini. Il destino sembra non voler dare prole a Tom e Isabel Sherbourne fino a quando una barca arriva sull'isola con dentro il cadavere di un uomo e una bambina in fasce. Per placare la disperazione della moglie, devastata dall'ultimo aborto (altri tempi quelli, ve l'immaginate partorire da sola senza assistenza medica?), Tom decide di non avvisare le autorità e tenere con sé la bambina crescendola come se fosse la loro figlia naturale. Ed è quello che tutti crederanno negli anni a venire fino a quando non incontreranno Hanna  Roenfeldt, dopo anni, ancora alla disperata ricerca della verità sulla fine del marito e della figlia. Sarà lo stesso Tom, incapace di mettere a tacere la propria coscienza, a rivelarle che la bimba è viva ed amorevolmente accudita, ma inevitabilmente la bambina, chiamata Lucy, verrà strappata all'unica famiglia che conosce per essere restituita alla vera madre con una brutalità che oggi non potrebbe essere concepibile. Romanzo dell'autrice australiana M.L. Stedman, La luce sugli oceani è stato pubblicato anche in Italia dalla Garzanti ed è diventato subito un film, con protagonisti Michael Fassbender, Rachel Weiz e Alicia Vikander. In effetti il romanzo mi attirato solo dopo aver visto la presentazione del film a quest'ultimo Festival di Venezia e per fortuna ho scelto di leggerlo in inglese perché probabilmente se lo avessi letto tradotto non lo avrei apprezzato nel modo giusto. Mi è piaciuto, soprattutto la prima parte, mentre ho trovato il finale inverosimile. Ci si aspetterebbe che una coppia, dopo simili devastanti esperienze, vada in mille pezzi, ma forse quelli erano altri tempi ed un certo tipo di amore, oggi inconcepibile, poteva essere possibile. Bello


mercoledì 26 ottobre 2016

Acquisti compulsivi

Risultati immagini per acquisti compulsivi
Porto a casa:
Il narcisismo. L'identità rinnegata, di Alexander Lowen
North and South, di Elizabeth Gaskell
Far from the madding crowd, di Thomas Hardy
The girl on the train, di Paula Hawkins

domenica 23 ottobre 2016

Libri: Robopocalypse, di Daniel H. Wilson

Risultati immagini per robopocalypse

Titolo: Robopocalypse
Autore: Daniel H. Wilson
Casa editrice: Rizzoli
Anno di pubblicazione: 2011
Codice ISBN: 978 88 17 07257 1
Dove e quando: Stati Uniti, futuro

Cosa ne penso
Un'intelligenza artificiale chiamata Archeos prende il sopravvento sul genere umano e porta ad una guerra tra macchine ed esseri umani. L'idea di per sé non è molto originale ed anche la struttura della narrazione è abbastanza fredda, con ogni capitolo incentrato su un personaggio diverso, come se fosse un resoconto militare. Non mi ha fatto impazzire, per quanto il genere mi appassioni da sempre. Attendo fiduciosa di vederne l'adattamento cinematografico ad opera di quel genio di Spielberg, se mai il progetto andrà in porto.

martedì 4 ottobre 2016

Cinema: Io prima di te, di Thea Sharrock

Locandina italiana Io prima di te
Io prima di te (2016) di Thea Sharrock. Con Emilia Clarke,  Claflin, Charles Dance, Jenna Coleman, Matthew Lewis, Vanessa Kirby, Stephen Peacocke, Brendan Coyle, Janet McTeer, Ben Lloyd-Hughes, Lily Travers, Muzz Khan, Tony Paul West, Eileen Dunwoodie, Pablo Raybould, Gabrielle Downey, Henri Charles, Samantha Spiro Titolo originale Me Before You.

Aspettavo da tempo di vedere questo film con Emilia Clarke, soprattutto spinta dalla curiosità di vederla in panni diversi da quelli di Daenerys Targaryen e poi perché Jojo Moyes è una delle scrittrici che più amo. Nel ruolo del protagonista maschile, il belloccio Sam Claflin, visto in Hunger Games. Entrambi gli attori sono all'altezza del ruolo, ma nonostante le facce buffe della Clarke, il film è drammatico, senza possibilità di equivoco: di quelli che fanno piangere, ti strappano una risata ogni tanto, ma fondamentalmente poi torni a piangere. Ci speri in un finale diverso, ma no, non può essere che quello.

venerdì 9 settembre 2016

Acquisti compulsivi

Risultati immagini per acquisti compulsivi
Porto a casa:
Jane Eyre, di Emily Bronte
The light between the oceans, di M. L. Stedman
Tutto ciò che sono, di Anna Funder
Due biglietti per la felicità, di Carolinbe Vermalle

lunedì 29 agosto 2016

Libri: Prove tecniche di matrimonio, di Suzanne Finnamore


Risultati immagini


Titolo: Prove tecniche di matrimonio
Titolo originale: Otherwise engaged
Autore: Susanne Finnamore
Casa editrice: Frassinelli
Anno di pubblicazione: 1999
Codice ISBN: 88 76 619 0
Dove e quando: New York, anni '90

Cosa ne penso
In un primo momento si potrebbe pensare di avere per le mani il solito romanzetto chick-lit, con la protagonista desiderosa di uscire dal perenne stato di singletudine per convolare a giuste nozze con "quello giusto" e in effetti di questo si parla, del tanto agognato matrimonio, ma l'autrice riesce ad infondere alla sua protagonista una profondità di pensiero che i personaggi dei chick lit di solito non hanno. Meglio di quanto pensassi.

lunedì 22 agosto 2016

Libri: La Bibbia d'argilla, di Julia Navarro

Titolo: La Bibbia d'argilla
Titolo originale: La Biblia de barro
Autore: Julia Navarro
Casa editrice: Mondadori
Anno di pubblicazione: 2005
Dove e quando: Iraq, anni 2000

Cosa ne penso
L'America sta per attaccare l'Iraq come rappresaglia per l'attentato dell'11 settembre e un gruppo di archeologi, guidati dalla giovane Clara Tannenberg, è in lotta contro il tempo per ritrovare un leggendario manufatto, la Bibbia d'argilla, che secondo alcune ipotesi sarebbe stata dettata ad uno scriba direttamente dal patriarca Abramo. Nel frattempo, un gruppo di ricchi uomini d'affari assolda un killer per uccidere Alfred Tannenberg, il nonno di Clara, ex gerarca delle SS scappato in Medio Oriente alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Che dire, troppo lungo, troppo farraginoso nei dettagli, in una parola, noioso.

mercoledì 10 agosto 2016

Libri: L'ossesione di Brenda, di Cathleen Schine



Titolo: L'ossesione di Brenda
Titolo originale: To the birdhouse
Autore: Cathleen Schine
Casa editrice: Mondadori
Anno di pubblicazione: 1990
Codice ISBN: 88 04 46185 3
Dove e quando: New York, anni '90

Cosa ne penso
Proseguimento del precedente romanzo dell'autrice (Il letto di Alice), L'ossessione di Brenda ha come protagonista Alice e la strampalata famiglia Brody, alle prese con le molestie perpetrate ai danni della madre di Alice, da tale Loui Scifo, precursore dei moderni stalker, ma con un pizzico di mafiosità. All'inizio non ero molto presa, ma con il proseguire della lettura la storia è diventata più interessante e i Brody da osservati si trasformano in osservatori. Interessante la metafora del birdwatching.

lunedì 8 agosto 2016

Libri: L'ultimo custode, di Carlo A. Martigli

Titolo: 999. L'ultimo custode
Autore: Carlo A. Martigli
Casa editrice: Castelvecchi
Anno di pubblicazione: 2009
Codice ISBN: 88-7615-320-9
Dove e quando: Roma e Firenze, 1486-1487//1938
Genere: Romanzo storico

Cosa ne penso
La storia si svolge tra Roma e Firenze verso la fine del 1400, prima della scoperta del nuovo mondo, ed ha per protagonista il conte Pico della Mirandola, autore di una rivoluzionaria tesi che unificherebbe finalmente le principali religioni monoteistiche e la cui pubblicazione deve essere assolutamente impedita dalla Chiesa di Roma nella persona di Papa Innocenzo VIII e del Cardinale Rodrigo Borgia. Scritto molto bene, accurato nei dettagli e nella ricostruzione storica, si fa leggere tutto d'un fiato. Buono il collegamento con il periodo fascista e l'interesse della Germania nazista per l'occultismo e l'introduzione di altri personaggi storici secondari rispetto alla vicenda narrata (Cristoforo Colombo e Gerolamo Savonarola) Mi è piaciuto meno l'uso del dialetto genovese, anche se non così invasivo. Dello stesso autore sono anche L'Eretico e La congiura dei Potenti, che non mancherò di leggere.

domenica 31 luglio 2016

Libri: Iris. Fiori di cenere, di Maurizio Temporin



Titolo: Iris. Fiori di cenere
Autore: Maurizio Temporin
Casa editrice: Giunti
Anno di pubblicazione: 2010
Codice ISBN: 978 88 09 75289 4
Genere: Fantasy

Cosa ne penso
L'idea di un fantasy tutto italiano riscuote sempre il mio favore, anche quando si tratta di uno young adult, ma purtroppo devo bocciare questo primo romanzo di Maurizio Temporin. Lo sviluppo è come dire, troppo semplicistico e c'è un che di dejà lu (e anche dejà vu, perché il suo Cinerarium ricorda davvero Silent Hill). Gli ingredienti per una buona riuscita ci sono tutti, ma allo stesso tempo, sono proprio questi elementi che banalizzano una storia che poteva essere altrimenti originale: l'amore impossibile tra due adolescenti, la protagonista femminile che scopre la vera storia della sua famiglia, le sue capacità "sovrannaturali" che vengono finalmente rivelate al mondo, il vilain che cerca vendetta, il gruppo di amici che collabora, insomma l'autore sembra aver fatto tutti i compiti, però la lettura arranca. Alcune parti si trascinano troppo a lungo, altre troppo velocemente. Non posso dare una piena sufficienza, perché alla fine del libro non mi sono sentita soddisfatta, ma sono comunque curiosa di leggere i successivi due capitoli di questa saga (I sogni dei morti e I risvegli di ametista, tutti editi dalla Giunti). Insomma, voglio dare un'altra chance all'autore, con il segreto augurio di essere piacevolmente sorpresa.

sabato 30 luglio 2016

Libri: La danza dei draghi, di George R.R. Martin

Titolo: La danza dei draghi
Titolo originale: A Dance with Dragons. Book Five of a Song of Ice and Fire
Autore: George R. R. Martin
Casa editrice: Mondadori
Anno di pubblicazione: 2011
Codice ISBN: 978 88 04 63189 7
Genere: Fantasy

Cosa ne penso
Ed infine, sono giunta alla fine della saga letteraria più bella e coinvolgente degli ultimi decenni. Mi sento un po orfana, ma anche un po' delusa perché tutto è rimasto in sospeso. Non so cosa pensare o cosa aspettarmi. Ci saranno nuovi capitoli? Sviluppi inaspettati? Intanto, la serie tv prosegue...



domenica 17 luglio 2016

Libri: Crossed. La fuga, di Ally Condie

Titolo: Crossed. La fuga


Titolo originale: Crossed
Autore: Ally Condie
Casa editrice: Fazi
Anno di pubblicazione: 2012
Codice ISBN: 978 88 7625 117 7

Cosa ne penso
Secondo capitolo della saga di Ally Condie, iniziata con Matched, Crossed ha per protagonista la giovane Cassia, divisa tra l'affetto per l'amico d'infanzia Xander, cui è stata destinata dalla Società, e il ribelle Ky, reietto di cui si scopre innamorata. Proprio l'amore per quest'ultimo la porterà prima a scappare, poi a spingersi fino alle Regioni Estreme, dove incontrerà altri fuggiaschi come lei e Ky, ed infine aad unirsi all'Insorgenza, un gruppo di ribelli deciso a deporre il regime oligarchico della Società. Proprio l'Insorgenza sarà la causa di una nuova separazione tra Cassia, inviata presso la capitale Capital come infiltrata e Ky, arruolato come pilota della resisitenza. Fortemente distopico, il romanzo della Condie ha molto in comune con la più celebre saga Hunger Games, ma l'eroina è meno accattivante della ben più combattiva Katniss. Questo episodio centrale si è rivelato meno interessante del primo romanzo, che mi era infatti piaciuto molto, ma è comunque un buon young adult.

lunedì 11 luglio 2016

Libri 2016

Gennaio
1. Il circo della notte, di Erin Morgenstein
2. La giostra degli impiccati, di Ann Featherstone

Febbraio
3. L'ultima festa dell'Empire, di Angelo Rinaldi
4. La luna del pesce monaco, di Romesh Gunesekera
5. Sirene, di Patty Dann

Marzo
6. Nessuna verità, di David Ignatius
7. Le feste delle amiche speciali, di Laurie Notaro
8. L'isola del tesoro, di Robert Louis Stevenson

Aprile
9. Intensity, di Dean Koontz
10. L'ombra della profezia, di George R. R. Martin
11. The 100, di Kass Morgan

Maggio
12. Una brava ragazza, di Mary Kubika
13. Il magico potere del riordino, di Marie Kondo
14. I guerrieri del ghiaccio, di George R.R. Martin

Giugno
15. I love shopping con mia sorella, di Sophie Kinsella
16. Bionde a pezzi, di Candace Bushnell
17. La colonia sommersa, di Kat Falls
18. Il miniaturista, di Jessie Burton*

Luglio
19. La ragazza che hai lasciato, di Jojo Moyes
20. Crossed. La fuga, di Ally Condie
21. La danza dei draghi, di George R.R. Martin
22. Iris. Fiori di cenere, di Maurizio Temporin

Agosto
23.L'ultimo custode, di Carlo A. Martigli
24. L'ossessione di Brenda, di Cathleen Shine
25. Prove tecniche di matrimonio, di Suzanne Finnamore

Ottobre
26. Robopocalypse di Daniel H. Wilson

Novembre
27. The light between oceans, di M.L. Stedman
28. Il narcisismo, di Alexander Lowen
29. Maestra, di L.S. Hilton

Dicembre
30. Due biglietti per la felicità, di Caroline Vermalle
31. Per dieci minuti, di Chiara Gamberale
32. Limitless, di Alan Glynn
33. Treno di notte per Lisbona, Pascal Mercier
34. Psicocibernetica, di Maxwell Maltz

domenica 10 luglio 2016

Libri: La ragazza che ha lasciato, di Jojo Moyes


Titolo: La ragazza che hai lasciato
Titolo originale: The girl you left behind
Autore: Jojo Moyes
Casa editrice: Mondadori
Anno di pubblicazione: 2012
Codice ISBN: 978 88 04 638377
Dove e quando: St. Péronne, Francia 1916; Londra, 2010

Cosa ne penso
Inutile dire che i romanzi di Jojo Moyes ti rubano il cuore. Di lei avevo già letto Luna di miele a Parigi, di cui questo La ragazza che hai lasciato è il naturale proseguimento. Qui ritroviamo le stesse protagoniste, Liv rimasta vedova e Sophie lasciata sola dal marito partito al fronte. La storia si divide in due parti, la prima è ambientata nella Francia del 1917 occupata dai tedeschi, mentre la seconda si svolge a Londra, nel 2010. Le vicende delle due donne si intrecciano, a quasi un secolo di distanza a causa del dipinto La ragazza che hai lasciato, oggetto dell'ossessione prima di un Kommandant tedesco e poi di Liv, in quanto regalo di nozze del defunto marito David. Il quadro dipinto da un allievo di Matisse, Edouard Lefevre ritrae la giovane, bellissima e fiera Sophie, moglie dell'artista prima che la tragicità della guerra la piegasse alla fame e alla paura. La storia è commovente, appassionante e ti trascina dall'inizio alla fine. Bello

sabato 18 giugno 2016

Libri: La colonia sommersa, di Kat Falls


Titolo: La colonia sommersa
Titolo originale: Dark Life
Autore: Kat Falls
Casa editrice: Fazi
Anno di pubblicazione

Cosa ne penso
Confesso di essere rimasta affascinata dalla copertina e poi dalla prospettiva di leggere una bella storia sci-fi ambientata in fondo al mare, ma la lettura si è rivelata piuttosto faticosa. La storia è ambientata in fondo all'oceano. I pesci si allevano e i fondali marini sono coltivati come fossero campi. Gli esseri umani che vi abitano, i pionieri trasferitisi a seguito del surriscaldamento globale che ha reso sempre più difficile vivere su quel poco di terra emersa rimasta, vivono sono in case galleggianti a forma di medusa e sono sottoposti alla costante pressione dell'acqua che provoca loro alcune anomalie rispetto ai terrestri (i superni), soprattutto nei più giovani, che crescendo sott'acqua hanno sviluppato eccezionali capacità sensoriali chiamate"doni oscuri". Ty incontra per caso la superna Gemma, scesa in fondo al mare per cercare il fratello scomparso e contro ogni buon senso, deciderà di aiutarla a ritrovarlo. Peccato, l'idea di base non è malvagia, ma è pur sempre uno young adult per cui la trama si è rivelata piuttosto elementare e la scrittura farraginosa. 

domenica 5 giugno 2016

Libri: Bionde a pezzi, di Candace Bushnell

Titolo: Bionde a pezzi
Titolo originario: Four Blondes
Autore: Candace Bushnell
Casa editrice: Piemme
Anno di pubblicazione: 2000
Codice ISBN:
Dove e quando: New York, anni 2000

Cosa ne penso
Quattro donne molto diverse tra loro per estrazione sociale e carattere si trovano ad affrontare le problematiche poste dalla vita moderna . Janey, ex modella, è perennemente a caccia dell'uomo che le farà trascorrere un'indimenticabile vacanza negli Hamptons; Winnie, giornalista in carriera, non sopporta più il marito debole ed indolente; Cecilia, principessa, è annoiata dalla vita che conduce nell'alta società e finge per una sera di essere qualcun altro; la quarta protagonista è l'autrice stessa, invitata a scrivere un articolo sul rapporto degli uomini inglesi con il sesso. Sono tutte belle, di successo eppure profondamente infelici, insoddisfatte, incomplete: le protagoniste di questi racconti brevi pare non riescano a cogliere la vera essenza della vita e sono perennemente alla ricerca di qualcosa che continua a sfuggire loro. La Bushnell scrive molto bene e i suoi romanzi sono una spietata descrizione della vita moderna e della società newyorkese, e in questo caso, un'amara riflessione sul ruolo della donna, forse non molto in linea con la nostra realtà (intendo delle donne "normali" in genere e delle donne italiane in particolare), ma ugualmente godibile. 

giovedì 2 giugno 2016

Libri: I love shopping con mia sorella, di Sophie Kinsella


Titolo: I love shopping con mia sorella
Titolo originale: Shopaholic & Sister
Autore: Sophie Kinsella
Anno di pubblicazione: 2004
Casa editrice: Mondadori
Dove e quando: Londra, anni 2000


L'Incipit
Okay. Posso farcela. nessun problema. Devo soltanto lasciare che il mio io superiore prenda il controllo e raggiunga l'illuminazione, trasformandosi in un essere sfolgorante di luce bianca.

Cosa se ne penso
Finora ero riuscita a tenermi alla larga da questo genere di romanzi chick lit, ma visto che il personaggio di Becky Bloomwood è stato reso talmente celebre e divertente, non ho potuto fare a meno di leggere questo I love shopping con mia sorella, che poi è il quarto capitolo della saga dedicata allo shopping folle. Becky ormai è una donna sposata e non abita più a New York. E' appena tornata a vivere a Londra dopo una favolosa luna di miele durata dieci mesi ed adesso è in cerca di una nuova identità. Scopre di avere una sorella di cui non sospettava l'esistenza che riuscirà a convincerla dell'opportunità di avere uno stile di vita più frugale. Il romanzo è carino e strappa un sorriso qui e la e non escludo di leggere altro della Kinsella, anche se le storie che racconta sono quanto di più lontano dal mio modo di vivere.

domenica 15 maggio 2016

Libri: I fuochi di Valyria, di George R.R. Martin

Titolo: I fuochi di Valyria
Titolo originale: A Dance with Dragons. Book Five of A Song of Ice and Fire
Autore: George R.R. Martin
Anno di pubblicazione: 2011
Casa editrice: Mondadori
Codice ISBN: 978 88 04 627906

L'Incipit
La voce percorse il campo come un vento caldo. "Lei sta arrivando. Il suo esercito è in marcia. Adesso punta a sud, verso Yunkai, per mettere a ferro e fuoco la città e passare a fil di spada la popolazione. Noi intanto andiamo a nord per incontrarla"

Cosa ne penso.
Meno uno. A quasi tre anni da quando ho cominciato a leggere l'epica saga di George R.R. Martin posso dire di vedere la luce in fondo al tunnel. Ormai di romanzo me ne manca soltanto uno e la verità è che vorrei ce ne fossero altri cento. La saga fantasy più bella degli ultimi decenni è quasi agli sgoccioli e mi chiedo se troverò qualcosa di altrettanto ipnotizzante da leggere in futuro, insomma mi sento già orfana! Questo undicesimo volume si concentra in particolare sulle vicende di Jon Snow, Theon, Tyrion e Daenarys. Eccellente come sempre.

venerdì 13 maggio 2016

Acquisti compulsivi

Porto a casa: 
I fuochi di Valyria, di George R.R. Martin
La danza dei draghi, di George R.R. Martin
Alice's Adventures in Wonderland, di Lewis Carroll

martedì 10 maggio 2016

Libri: La guerra dei vampiri, di Nancy Kilpatrick

Titolo: La guerra dei vampiri
Titolo originale: Near Death 
Autore: Nancy Kilpatrick
Casa editrice: Newton Compton
Anno di pubblicazione: 2004
Codice ISBN: 978 88 541 1631 3


L'Incipit
La Vauxhall Nova presa a nolo sbandò mentre oltrepassava il cancello arrugginito in ferro battuto. Percorse a gran velocità le poche centinaia di metri della strada a una corsia che conduceva al vialetto circolare e girò a destra: la direzione sbagliata per voltare in Inghilterra. Al volante una bionda nervosa masticava una gomma americana e fissava con occhi spalancati quella casa imponente.

Cosa ne penso
Onestamente, non credevo di avere ancora voglia di leggere l'ennesimo romanzo sui vampiri, eppure alla fine sono riuscita a leggere anche questo della Kilpatrick. La narrazione fin dal principio presenta dei punti oscuri, in pratica è scritto male. La protagonista femminile è indecente e le classiche tematiche vampiresche unitamente al binomio sesso/droga ne fanno un romanzo pieno di cliché, oltre che volgare. L'ho letto fino in fondo ed ho capito di essermi stufata della solita minestra riscaldata. Non mi capacito che l'autrice abbia riscosso finora tutto questo successo. Vi consiglio di non perderci tempo.

lunedì 9 maggio 2016

Libri: I guerrieri del ghiaccio, di George R.R. Martin


Titolo: I guerrieri del ghiaccio
Titolo originale: A dance with dragons. Book of a Song of Ice and Fire.
Autore: George R.R. Martin
Casa editrice: Mondadori
Anno di pubblicazione: 2011
Codice ISBN: 978 88 04 62278 9

L'Incipit
La notte era satura dell'odore di uomo. Il lupo delle tenebre si fermò sotto un albero e annusò, il suo pelo grigio e marrone era un mosaico di ombre. Tra i pini, dominante su tracce più deboli di volpe e coniglio, foca e cervo, perfino di lupo, un sospiro di vento trascinò fino a lui l'odore-uomo. Anche gli altri erano odori-uomo, il lupo delle tenebre lo sapeva. Il lezzo di vecchie pelli, morte e irrancidite finiva quasi per scomparire sotto gli odori più forti: fumo, sangue e decomposizione. Solamente l'uomo strappava le pelli alle altre bestie, indossando poi il loro cuoio, i loro peli.

Cosa ne penso.
Ormai giunta al 10° volume della saga continuo a confermare la straordinarietà di questa saga fantasy. In questo romanzo Martin si concentra sulle vicende di Jon Snow, Tyrion Lannister e Daenerys, che a quanto pare non è l'unica sopravvissuta della casata Targaryen.

domenica 8 maggio 2016

Libri: Il magico potere del riordino, di Marie Kondo

Titolo: Il magico potere del riordino
Titolo originale: Jinsei ga tokimeku katazuke no maho.
Autore: Marie Kondo
Casa editrice: Vallardi
Anno di pubblicazione: 2011
Codice ISBN: 978 88 6731 677 9

Cosa ne penso

E alla fine ho ceduto anch'io! Dopo aver tanto sentito parlare di questo libro e del rivoluzionario metodo giapponese ideato dalla giovane Marie Kondo, mi sono lasciata sedurre e l'ho comprato in versione ebook, naturalmente, per non tradire lo spirito minimalista professato dall'autrice.
Tutto molto interessante, per carità, e sicuramente utilissimo per chi non ha mai provato l'esperienza del decluttering, ma essendo io una veterana da parecchi anni (anche se la perfezione è ben lontana dall'essere raggiunta) l'ho trovato poco incisivo. Diciamo che ci si possono trovare ottimi consigli, utili per chiunque in qualsiasi parte del mondo, ma bisogna tener presente che la società giapponese è una delle più consumistiche al mondo e che le case dei giapponesi sono quasi sempre minuscole, quindi questo metodo ha senso fino in fondo solo se messo in atto da un giapponese. L'autrice consiglia di fare ordine una volta per tutte, di iniziare dai vestiti, seguiti dai libri e dagli oggetti misti, e solo per ultimi i ricordi, i più difficili da eliminare. Trovo ottimo il consiglio di trovare un posto speciale per conservare ogni cosa, mentre è francamente ridicola l'idea di ringraziare gli oggetti dopo averli usati (anche in questo caso, non fa parte della nostra cultura). La cosa che mi ha sconvolta di più mentre leggevo il libro era il pensiero dell'enorme quantità di sacchi di monnezza prodotti dall'autrice e dalle sue clienti durante le cosiddette "lezioni". Insomma, il libro è carino, utile, si legge bene, è anche divertente e tenero se vogliamo, ma non aggiunge nulla di nuovo a quanto imparato da me negli ultimi anni. Se non vogliamo essere sommersi di roba inutile, dobbiamo smettere di comprare. E se buttiamo via qualcosa, prima di andare ad impattare sull'ambiente sarebbe meglio provare a riciclare gli oggetti in questione, magari regalandoli o portandoli nei negozi di usato, dove qualcun altro che ne ha davvero bisogno potrà dargli nuova vita.

giovedì 5 maggio 2016

Libri: Una brava ragazza, di Mary Kubica

Titolo originale: The good girl
Autore:  Mary Kubica
Casa editrice: Newton Compton
Anno di pubblicazione: 2014
Codice ISBN: 978 88 541 7586 0

L'Incipit
Quando squilla il telefono, sono seduta in cucina, al tavolinetto riservato alla ccolazione, e mi sto gustando una tazza di cioccolata. Sono sovrappensiero, dalla finestra fisso il giardino sul retro che, nel pieno di un autunno arrivato in anticipo, è cosparso di foglie. 

Cosa ne penso
Ultimamente mi ritrovo a viaggiare parecchio quindi sto usando tantissimo il mio kindle.   Approfittando dell'offerta speciale della Newton in occasione della festa del libro lo scorso 22 aprile, ho letteralmente saccheggiato il catalogo ebook. Tra i primi titoli scelti c'è questo thriller di Mary Kubica. All'inizio non sembrava nulla di particolarmente originale (la storia si dipana attraverso il punto di vista dei personaggi, cui è dedicato un capitolo ciascuno), ma il romanzo è scritto molto bene e le pagine scorrono velocemente (sarà ancora una volta dovuto all'essenzialità dell'ebook?). Il finale è a sorpresa, anche se qualcosa avevo intuito. Consigliato

sabato 30 aprile 2016

Libri: The 100, di Kass Morgan

Titolo: The 100
Titolo originale: The 100
Autore: Kass Morgan
Casa editrice: Rizzoli
Anno di pubblicazione: 2013
Codice ISBN: 978 88 58 64697 7

L'Incipit
La porta si aprì e Clarke capì che era giunta la sua ora. Con lo sguardo inchiodato agli stivali della guardia, si fece forza in attesa dell'inevitabile ondata di panico, ma quando si alzò sui gomiti, scollando la maglietta dalla branda intrisa di sudore, provò invece uno strano sollievo.

Cosa ne penso
Ho amato la serie e per fortuna il romanzo non mi ha deluso. Per questioni di praticità ho scelto di leggere la versione digitale e come sempre mi capita con l'ebook, mi è sembrata una lettura super veloce, o forse semplicemente il romanzo mi è piaciuto a tal punto da divorarlo. Rispetto alla serie tv c'è qualche differenza qua e là (Clarke è orfana, sull'Arca se la intendeva con Wells e poi sulla Terra con Bellamy; alcuni personaggi non mi hanno detto nulla), ma sostanzialmente il plot è lo stesso. Per ora bello,  vediamo i prossimi.

venerdì 15 aprile 2016

Libri: L'ombra della profezia, di George R.R. Martin

Titolo: L'ombra della profezia
Titolo originale: A feast for Crows. Book four of a Song of Ice and Fire
Autore: George R.R. Martin
Casa editrice: Mondadori
Anno di pubblicazione: 2005
Codice ISBN: 978 88 04 58323 3

Cosa ne penso
Nono volume dell'epica saga scritta da Martin (per lo meno nell'edizione economica Mondadori), L'ombra della profezia è il meno accattivante dei romanzi letti finora. La storia sembra non progredire e i personaggi narranti, fatta eccezione per Cersei e Jaime, sono minori. Giusto pochi capitoli per raccontare che fine hanno fatto Sansa Stark, ormai divenuta Alayne, figlia bastarda di Ditocorto e Arya Stark, che prosegue il suo addestramento presso la Casa del Bianco e del Nero, e su Samwell, finalmente giunto alla Cittadella su volere del nuovo Lord Comandante dei Guardiani della Notte, Jon Snow, ma la narrazione sembra essere giunta ad un punto morto. Nonostante ciò, l'opera rimane maestosa e qualche piccola pecca può essere serenamente ignorata.

mercoledì 6 aprile 2016

Libri: Intensity, di Dean Koontz


Titolo: Intensity
Titolo originale: Intensitu
Autore: Dean Koontz
Casa editrice: Mondadori
Anno di pubblicazione: 1995
Codice ISBN: 88 04 43 612 3
Dove e quando: Stati Uniti, anni '90


L'Incipit
Il sole infocato appare in equilibrio sui crinali più alti delle montagne e, nella luce calante, le colline pedemontane appaiono in fiamme. Una fresca brezza percorre l'erba alta e inaridita che, simile a onde di fuoco dorato, sembra riversarsi lungo i pendii, verso l'ombrosa e fertile valle.

Cosa ne penso.
Dopo mesi e mesi passati a prendere polvere sul comodino sono riuscita a finire di leggere questo Intensity di Dean Koontz. Finora i suoi romanzi mi erano piaciuti, ma con questo ho arrancato e non poco, forse perché leggere dell'ennesimo serial killer non è proprio quanto richiede il mio cervello affaticato. Insomma, ho letto di meglio.

mercoledì 30 marzo 2016

Libri: L'isola del tesoro, di Robert Louis Stevenon


Titolo: L'isola del tesoro
Titol originale: Treasure Island
Autore: Robert Louis Stevenson
Casa editrice: Feltrinelli
Anno di pubblicazione
Codice ISBN: 978 88 07 90139 3
Dove e quando: Inghilterra, 1750

L'Incipit
Essendo stato incaricato dal conte Trelawney, dal dottor Livesey e dal resto dela compagnia di mettere per iscritto tutti i particolari riguardanti la vicenda dell'Isola del Tesoro, dal principio alla fine, tacendo null'altro che la posizione dell'isola, e questo solo perché non è stato dissotterrato tutto il tesoro, prendo la penna nell'anno di grazia 17.. e torno al tempo in cui mio padre gestiva la locanda Ammiraglio Benbow, e il vecchio marinaio col viso bruciato dal sole e sfregiato da un taglio di sciabola prese alloggio sotto il nostro tetto.

Cosa ne penso
Un classico della mia infanzia, che però riletto da adulta non mi ha dato le stesse emozioni d un tempo. 

giovedì 24 marzo 2016

Libri: Le feste delle amiche speciali, di Laurie Notaro

Autore: Laurie Notaro
Titolo Le feste delle amiche speciali
Titolo originario: An Idiot Girl's Christmas
Casa editrice: Piemme
Anno di pubblicazione: 2005
Codice ISBN:978 88 566 1796 2

L'Incipit
Alla fine, quest'anno, ho dovuto accettare la realtà: a Natale non riceverò che schifezze. Immagino che la cosa non dovrebbe né infastidirmi né sorprendermi. Ricevo sempre schifezze a Natale. 

Cosa ne penso
Racconto semiserio sulla follia collettiva che contagia le persone sotto le feste. Si legge in un paio d'ore. Simpatico, ma nulla di più.

lunedì 21 marzo 2016

CineLibri: Nessuna verità, di David Ignatius


undefined
Titolo: Nessuna verità
Titolo originale: Body of lies
Autore: David Ignatius
Casa editrice: Newton Compton
Anno di pubblicazione: 2007
Codice ISBN: 978 88 541 1698 6
Dove e quando: anni 2000, Giordania
L'Incipit
Ci volle quasi un mese per trovare il cadavere ideale. Roger Ferris aveva stabilito dei parametri molto precisi: voleva un uomo sulla trentina, in buona salute, preferibilmente biondo ma in ogni caso immediatamente identificabile come caucasico. Non doveva presentare alcun segno evidente di malattia o di traumi fisici. E neanche ferite da arma da fuoco.

Cosa ne penso
All'inizio ho fatto un po di fatica a seguire la trama, ma piano piano mi sono lasciata coinvolgere nell'intricata vita dell'agente della Cia Roger Ferris, impegnato in una pericolosa operazione di spionaggio in Giordania. Oltre a scovare un pericoloso terrorista di Al Quaeda, Ferris porterà avanti un'intensa relazione con la bella operante umanitaria Alice Melville. Da questo romanzo è stato tratto l'omonimo film con Leonardo Di Caprio e Russel Crowe diretto da Ridley Scott.

Locandina italiana Nessuna verità
Nessuna verità (2008), di Ridley Scott. Con Leonardo DiCaprio, Russell Crowe, Mark Strong, Golshifteh Farahani, Oscar Isaac, Ali Suliman, Alon Abutbul, Vince Colosimo, Simon McBurney, Mehdi Nebbou, Michael Gaston, Kais Nashif, Jamil Khoury, Lubna Azabal, Ghali Benlafkih Titolo originale Body of Lies.

giovedì 17 marzo 2016

Serie tv


Serie del 2016 di genere fantascientifico ambientata a Los Angeles, Colony ha come protagonisti il bello di Lost Josh Holloway e la dottoressa di Prison Break Sarah Wayne Callies. La città degli angeli dopo un'invasione aliena è diventata una colonia circondata da un muro di 90 metri all'interno della quale i sopravvissuti cercano di mantenere una parvenza di normalità. I due protagonisti cercano disperatamente di ritrovare il figlio disperso, ma lo fanno in modo opposto: lui collaborando con il nemico, lei unendosi alla resistenza. Per ora, solo in streaming. Figo
the 100 - season 2 poster:
Seconda stagione di The 100 attualmente trasmessa in chiaro su Italia 1 il venerdì notte dopo The Flash e Arrow.

In genere le serie fantasy non  mi convincono mai del tutto, ma per questa ho fatto un'eccezione. Intanto The Shannara Chronicles (2016) è tratta dall'omonima saga di Terry Brooks (e il tuffo nostalgico nei mie anni verdi è garantito), poi nel cast c'è quel gran figo di Manu Bennet (già visto, e amato, in Spartacus e Arrow) nel ruolo del druido Alannon. Mi è piaciuta.
.
In onda su Rai4 il venerdì notte, Ray Donovan è una serie ambientata a Los Angeles con protagonista Liev Schreiber. Narra le vicende personali e professionali dei fratelli Donovan, con alle spalle un passato doloroso. Liev Schreiber è un "risolutore" per la gente ricca e famosa di La, ma parecchio incasinato nel privato. Di una fighezza imbarazzante! Nel cast anche John Voight nel ruolo del padre appena uscito di galera.

Altra serie fantascientifica vista in streaming, Second Chance (2016)  narra le vicende dell'ex poliziotto in pensione Jimmy Pritchard, interpretato da Robert Kazinsky, che viene riportato in vita, e ringiovanito, da una coppia di gemelli magnati dell'informatica. Per adesso mi ha incuriosita.


Infine, la più figa di tutte, The Expanse. Serie del 2016 tratta dai romanzi di fantascienza firmati da James S.A. Corey, è ambientata nello spazio. Siamo nel 23° secolo, Marte e la Terra sono in conflitto per le poche risorse rimaste, mentre le colonie chiamate Cintura sono sull'orlo di una rivolta. L'equipaggio di un'astronave risponde ad una richiesta di aiuto e si trova coinvolto in un complotto per far esplodere una guerra. Per veri amanti dello sci-fi.

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.