martedì 7 aprile 2015

My kitchen: il guacamole

Non credo che il guacamole abbia bisogno di presentazioni, comunque, per chi non lo sapesse, è un condimento tipico della cucina messicana fatto con l'avocado e la cipolla che può essere mangiato come antipasto insieme a nachos, oppure come contorno con il riso o con la carne. Si presta molto bene anche come salsa per imbottire panini/tramezzini o per farcire le tartine. Io uso una ricetta che mi fu insegnata tantissimi anni fa da una signora messicana che conoscevo e da allora  non l'ho più mollata perché è quella che meglio soddisfa il mio palato (e infatti al ristorante messicano quasi sempre resto delusa proprio dal guacamole). Prepararlo è semplicissimo e anche piuttosto veloce. 
Ecco gli ingredienti:
 1 avocado maturo
1 limone medio 
1/2 cipolla piccola
sale qb
peperoncino qb
Dopo aver tagliato a metà l'avocado, lo si priva del seme e della buccia e si frulla la polpa insieme al limone spremuto e alla cipolla tagliata finemente. Lo si può anche schiacciare con la forchetta, ma in questo caso il guacamole risulterà più grumoso.  Una volta ottenuta una crema densa e omogenea, aggiungere il sale e aggiustare di peperoncino. Come anticipavo sopra, può essere mangiato da solo come antipasto, oppure in accompagnamento. Oggi io l'ho mangiato con il riso in bianco e i filetti di sgombro. 
Bon Appétit

Nessun commento:

Posta un commento

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.