giovedì 31 dicembre 2015

Libri 2015

Gennaio
1. Il Labirinto, di James Dashner
2. Mezzanotte, di Dean Koontz
3. Il tiranno di Roma, di Andrea Frediani
4. Un alieno a Hollywood, di Toby Young
5. Le streghe di Swan River, di Mary Stewart Atwell
6. Imperdonabili, di Philippe Djian
7. La compagnia della morte, di Alfredo Colitto

Febbraio
8. I guardiani della notte, di Sergej Luk'janenko
9. Il condominio, di J. G. Ballard

Marzo
10. Camera con vista
11. House of Cards

Aprile
12. L'uomo di Marte, di Andy Weir
13. Il portale delle tenebre, di George R. R. Martin
14. Il dominio della regina, di George R.R. Martin

Maggio
15. Sono tutti uguali, di Steve Harvey
16. La ragazza di Charlotte Street, di Danny Wallace
17. La verità è che non gli piaci abbastanza, di Greg Behrendt e Liz Tucillo
18. Se solo fosse vero, di Marc Levy
19. L'educazione di una fata, di Didier van Cauwelaert

Giugno
20. L'ipnotista, di Lars Kepler
21. Piccolo manuale per non farsi mettere i piedi in testa, di Barbara Berckhan
22. La meccanica del cuore, di Mathias Malzieu
23. La ragazza del lago, di Karin Fossum
24. Bling Ring, di Nancy Jo Sales

Luglio
25. Il dolce frutto, di Elaine Dundy
26. Trattali male, di Gerry Stergiopoulos
27. Giovani, carine e bugiarde, di Sara Shepard
28. La ricetta del vero amore, di Nicolas Barreau
29. Tua, di Claudia Pineiro
30. Lucidi corpi, di Harry Crews
31. Il fuoco segreto, di Martin Langfield

Agosto
32. Giovani, carine e bugiarde. Divine, di Sara Shepard
33. Ti prego lasciati odiare, di Anna Premoli
34. Treno di notte per Lisbona, di Pascal Mercier
35. Bikini, di James Patterson

Settembre
36. Mangia, prega, ama, di Elizabeth Gilbert

Ottobre
37. I, Robot, di Isaac Asimov

Novembre
38. L'Incidente, di Ismail Kadaré

mercoledì 9 dicembre 2015

sabato 14 novembre 2015

Pray for Paris


lunedì 9 novembre 2015

Libri: L'incidente, di Ismail Kadaré


Titolo: L'Incidente

Titolo originale: L'accident
Autore: Ismail Kadaré
Casa editrice: Longanesi
Anno di pubblicazione: 2008
Codice ISBN: 978 88 304 2700 6
Dove e quando: Europa, anni '90
L'Incipit
Sembrava un fatto banale. Un taxi era caduto nel vuoto all'altezza del chilometro diciassette sulla strada per l'aeroporto. I due passeggeri erano morti sul colpo, invece il conducente, gravemente ferito, era stato portato in coma all'ospedale.

Cosa ne penso
Il romanzo dell'autore albanese è di sicuro intrigante, anche se a tratti la narrazione si fa confusa: al centro della storia la bollente passione tra Rovena, una giovane studentessa e Bessford, un diplomatico, il cui incontro avviene prima che la guerra nell'ex Jugoslavia esploda in tutta la sua violenza. La guerra e le complicate dinamiche internazionali restano sullo sfondo, tuttavia potrebbero essere alla base della loro morte, avvenuta in un incidente stradale piuttosto anomalo, secondo quanto riportato dall'unico sopravvissuto. I due muoiono forse per una disgrazia, forse vittime di un attentato, forse suicidi, non è chiaro e neanche alla fine del romanzo si riesce a dipanare il bandolo della matassa. La narrazione alterna la voce di Rovena a quella di Bessfort, poi entrano in gioco i racconti del tassista e dell''amica Lulu Blumb, ma gli eventi restano confusi, è difficile stabilire la verità in modo univoco. 

domenica 27 settembre 2015

CineLibri: Mangia, prega, ama, di Elizabeth Gilbert

Titolo: Mangia, prega, ama
Titolo originale: Eat, Pray, Love: One Woman's Search for Everything across Italy, India and Indonesia.
Autore: Elizabeth Gilbert
Casa editrice: Rizzoli
Anno di pubblicazione: 2006
Codice ISBN: 9788817053051
Dove e quando: Italia, India, Indonesia, anni 2000


L'Incipit
Se viaggiate in India, soprattutto nei luoghi sacri e negli ashram, incontrerete molte persone con fili di perline al collo. Vedrete anche vecchie foto di yogi nudi, magrissimi e severi (o a volte di yogi in carne, gentili e luminosi) con indosso collane simili.

Cosa ne penso
Da un po' di tempo questo romanzo reso celebre dal film con Julia Roberts mi faceva l'occhiolino, ma il momento giusto per affrontarlo chissà perché è arrivato solo quest'anno e per fortuna, mi sentirei di aggiungere, perché per apprezzarlo fino in fondo bisognerebbe essere almeno sopra i 30 ed aver affrontato già due o tre crisi esistenziali pesanti. A me è piaciuta l'idea di rinascita che l'autrice ha voluto con forza far passare al suo pubblico raccontando come ha ritrovato se stessa e rimesso insieme i pezzi della sua vita dopo un divorzio devastante. Mi è piaciuta anche l'idea di dividere in tre parti il romanzo e di associarlo ai tre paesi visitati dall'autrice (Italia, India e Indonesia), che a loro volta sono associati ai tre concetti fondamentali del libro: il piacere (ovvero il mangia del titolo, legato all'Italia), la spiritualità (prega/India) e appunto la rinascita (ama/Indonesia). Il libro è estremamente godibile sia come romanzo tout court che come guida di viaggio e l'autrice è una simpatica e scanzonata "ragazzaccia" con cui verrebbe voglia di andare ad alcolizzarsi il venerdì sera. Se il libro mi è piaciuto, non posso dire altrettanto del film: nonostante Julia Roberts sia una delle mie attrici preferite e nel cast ci siano ben tre manzi (James Franco, il nostro Luca Argentero e Javier Bardem), l'immagine che il regista dà di Roma è davvero troppo stereotipata e francamente dopo Mafia Capitale non si può vedere.

Mangia, prega, ama (2010) di Ryan Murphy. Con Julia Roberts, James Franco, Richard Jenkins, Viola Davis, Billy Crudup.Javier Bardem, Arlene Tur, Tuva Novotny, Lidia Biondi, Luca Argentero. Titolo originale Eat Pray Love.
Poster Mangia Prega Ama

giovedì 20 agosto 2015

Libri: Bikini di James Patterson

Titolo: Bikini
Titolo originale: Swimsuit
Autore: James Patterson 
Casa editrice: Tea
Anno di pubblicazione: 2009
Codice ISBN: 978 88 502 2232 2
Dove e quando: Hawai, Los Angeles, Parigi, anni 2000
L'Incipit
Io so cose che preferirei non sapere. I veri assassini psicopatici non hanno nulla a che fare con i classici criminali che si incontrano tutti i giorni; non somigliano al rapinatore che va in panico e scarica la pistola contro lo sfortunato commesso di un negozio di liquori, né al tizio che irrompe nell'ufficio del suo agente di cambio e gli fa saltare le cervella, e neppure al marito che strangola la moglie a causa di un vero o presunto tradimento.

Cosa ne penso
Un giornalista ex-poliziotto è sulle tracce di un serial killer che confeziona filmini splatter per una cricca di ricchi guardoni pervertiti. Ambientato prima alle Hawaii, poi a Los Angeles, infine a Parigi e Amsterdam, questo romanzo è un succedersi di travestimenti e inseguimenti. All'inizio della lettura ero piuttosto presa, anche perché Patterson mi era stato caldamente consigliato, ma verso la fine del romanzo davvero non ne potevo più. Una trama troppo caotica, personaggi dallo spessore inconsistente, zero suspence. Insomma, non mi è piaciuto e quindi ho deciso di rimetterlo subito in circolazione su Bookmooch.

mercoledì 19 agosto 2015

Where in the world: Museo Guggenheim, Bilbao, Spagna



Alla lista delle città spagnole che ancora desidero visitare devo sicuramente aggiungere la bella città di Bilbao e una delle ragioni per cui vale la pena di visitarla è sicuramente il Museo Guggenheim, inaugurato nel 1997. Situato sulla riva del fiume Nervion, l'edificio è opera dell'architetto canadese Frank Gehry. Il museo ha una forma talmente strana e complicata da non poter essere descritta, ma quando la sua superficie di titanio e acciaio si riflette sulle acque del fiume, la vista è davvero spettacolare.

sabato 15 agosto 2015

Libri: Ti prego lasciati odiare, di Anna Premoli


Titolo: Ti prego lasciati odiare
Autore: Anna Premoli
Casa editrice: Newton Compton
Anno di pubblicazione: 2012
Codice ISBN: 978 88 541 4895 6
Dove e quando: Londra, giorni nostri.

L'Incipit
Ce la posso fare, ce la posso fare, ce la posso fare. Ma poi commetto un errore: guardo l'orologio. Oddio, non ce la posso fare...Sto correndo come una pazza per le strade di Londra perché per la prima volta, in quasi nove anni di onorata carriere, sono in clamoroso ritardo.

Cosa ne penso
Vincitore del Premio Bancarella, questo romanzo di Anna Premoli appartiene al genere chick lit: è scritto bene, i dialoghi sono serrati,  i personaggi sono divertenti e non potrebbero essere più diversi: lei, Jenny, è un'animalista convinta, lui, Ian, è un duca. Lavorano insieme nella City e si odiano da ben sette anni, quando tra i due, costretti a seguire insieme un cliente, scoppia un'irrefrenabile attrazione. Non è esattamente il genere che prediligo, però confesso di essermi divertita nel leggerlo perché lo stile è molto ironico.

lunedì 10 agosto 2015

Weird Web: Viaggiare da soli


In passato l'ho fatto spesso, più per necessità che per reale desiderio, ma in confronto alla mia più cara amica che il mondo l'ha visto per davvero (tutto in solitaria) io sono una principiante che ancora ha da apprendere i fondamentali. Viaggiare da soli non è per tutti: può essere pericoloso, potrebbe risultare noioso e alcune persone trovano che sia anche molto triste. Per questo prima di ogni partenza è sempre meglio sentire i consigli di chi l'ha già fatto o rivolgersi a siti specializzati, tra i quali mi sento di citare anche questo Viaggiare da soli, ideato da una psicologa del turismo (sì, esiste anche questa figura) che ha messo in relazione il tipo di viaggio intrapreso con la personalità del viaggiatore. L'importante è capire la ragione per cui si vuole partire, prendere le dovute informazioni e precauzioni, ed essere pronti a vivere un'esperienza veramente diversa, dove è praticamente d'obbligo stare bene con se stessi ed affrontare le proprie paure. Io intanto sto valutando

sabato 8 agosto 2015

Libri: Giovani, carine e bugiarde. Divine, di Sara Shepard


Titolo: Giovani, carine e bugiarde. Divine
Titolo originale: Pretty Little Liars. Flawless
Autore: Sara Shepard
Casa editrice: Newton Compton
Anno di pubblicazione: 2007
Codice ISBN: 978 88 541 33730
Dove e quando: Rosewood, anni 2000

L'Incipit
<<Pensate che lo farà davvero?>>, bisbigliò Emily. Un'auto di passaggio illuminò la casa di Toby. <<Nah>>, disse Spencer, giocherellando nervosamente con i suoi orecchini di diamanti. <<Sta bluffando>>

Cosa ne penso
Continua la mia lettura estiva della saga Giovani, carine e bugiarde. Sono al secondo capitolo della saga, le "bugiarde" hanno ricominciato a parlarsi, emergono dettagli sull'Affare Jenna e a Rosewood ricompare Toby Cavanaugh. Avendo già visto le 5 stagioni della serie tv non ci sono per me grossi colpi di scena, ma la lettura è comunque gradevole e distensiva.

lunedì 3 agosto 2015

Weird Web: I waste so much time


Se cercate un sito in cui cazzeggiare impunemente e ottenebrarvi la mente con barzellette, vignette di dubbio gusto artistico e altre amenità, I waste so much time è il posto giusto. Non credo ci sia altro da aggiungere...

venerdì 31 luglio 2015

Libri: Il fuoco segreto, di Martin Langfield

Titolo originale: The secret fire
Autore: Martin Langfield
Casa editrice: Nord
Anno di pubblicazione: 2009
Codice ISBN: 978 88 429 1640 6
Dove e quando: Londra 2007, Parigi anni '40

L'Incipit
Il cassetto nascosto si aprì al tocco di Robert. Per una frazione di secondo, la stanza parve torcersi e rombare intorno a lui, deformarsi e incrinarsi, come se le pareti del mondo stessero per crollare. Robert alzò le braccia sopra la testa e allontanò con violenza la sedia dalla scrivania, mandandola a sbattere sul pavimento di legno.

Cosa ne penso
Ammetto di essere stata parecchio intrigata da questo romanzo che ha per argomento principale l'interesse dei nazisti per l'occultismo durante la Seconda Guerra Mondiale, ma col procedere della lettura sono rimasta a dir poco delusa. Personaggi e luoghi presenti e passati si mescolano senza armonia, in una trama noiosa che si trascina pagina dopo pagina in una lunghezza esasperante. I fatti storici sembrano accurati, ma sono poco convincenti a causa dei dettagli esoterici che l'autore ha voluto inserire ad ogni costo. Ne risulta un testo che non solo manca di mordente, ma anche di passione. In sintesi, Una vera palla.

lunedì 27 luglio 2015

Weird Web: Hi-Fructose

Questa settimana ho deciso di parlare della bibbia dell'arte contemporanea: Hi-Fructose. In pratica se voglio scavare nuovi artisti è qui che spulcio in prima istanza. Ho perso letteralmente il conto di tutti gli artisti che ho scovato navigando in questo sito americano che è anche una rivista in abbonamento.

sabato 25 luglio 2015

It's Caturday! Week 28/52

Week 28/52
Amo tutti i gatti, ma i miei preferiti sono quelli di campagna! 
Stray cats (10/05/2011)

Libri: Lucidi corpi, di Harry Crews

Titolo originale: Body
Autore: Harry Crews
Casa editrice: Meridiano zero
Anno di pubblicazione: 1990
Codice ISBN: 978-88-8237-104-2
Dove e quando: Miami, anni '90
L'Incipit
La chiamavano Shereel Dupomt, ma non era il suo vero nome; erano ormai tre mesi consecutivi che non le venivano le mestruazioni, ma non era incinta, e lo sapeva. No, la sua situazione era molto meglio e molto peggio di una gravidanza. In parte era dovuta - come il suo nome, che non era il suo nome - al fatto di pompar ferro e crepare di fame, non potendo mangiare che vitamine e polvere proteica e sogliola alla griglia senza né burro né sale.

Cosa ne penso
Un romanzo che celebra e condanna al tempo stesso il culto del corpo portato alle estreme conseguenze. La protagonista Shereel da ragazzotta di campagna diventa culturista di fama mondiale, in gara per il titolo di Miss Cosmos, ma quando inaspettatamente perde la gara contro la sua rivale di sempre, non vede altra soluzione che tagliarsi le vene. Una storia agghiacciante che racconta un mondo sotterraneo fatto di sangue e sudore, sacrifici, fatica e dolore in un'America incapace di scegliere tra due estremi opposti: la perfezione estetica e l'obesità.

venerdì 24 luglio 2015

Serie tv: Fleming

Finito ieri l'interessante biopic trasmesso da LaEffe sulla vita di Ian Fleming e la nascita del suo personaggio più celebre, James Bond. Il futuro scrittore, interpretato dal fascinosissimo Dominic Cooper, desiderava al di sopra di ogni cosa partecipare all'azione, andare in guerra, essere un eroe, in un''epoca in cui l'onore e la reputazione erano tutto. Gran donnaiolo, e figlio di buona donna, Fleming era anche astuto, irriverente e spaccone, ma anche per questo affascinante proprio come il suo agente 007

Libri: Tua, di Claudia Pineiro

Titolo: Tua
Titolo originale: Tuya
Autore: Claudia Pineiro
Casa editrice: Feltrinelli
Anno di pubblicazione: 2005
Codice ISBN:  978 88 07 88132 9
Dove e quando: Buenos Aires, anni 2000
L'Incipit
Ormai era da più di un mese che Ernesto non faceva l'amore con me. O forse due. Non so. Non che mi importasse poi tanto. Arrivo alla sera stanca morta. Non sembra, ma le faccende domestiche - se vuoi che tutto sia perfetto- ti sfiniscono. Fosse per me, testa sul cuscino e diritto nel mondo dei sogni. Eppure una donna lo sa, se tuo marito non ti cerca per tanto tempo...non so, si sentono tante cose.

Cosa ne penso
Tua racconta di una moglie disposta a tutto pur di proteggere la propria famiglia, anche a coprire il marito fedifrago reo di aver appena ucciso un'amante troppo esigente. La trama è surreale, eppure nessuno si sorprenderebbe a leggere una storia simile sulle pagine di cronaca nera. Si legge in un soffio.

Friday Finds #27

Questa settimana:
Per quanto io ami i gatti, indossarli forse sarebbe un attimo eccessivo, ma questo vestito è ugualmente un amore!
Pensando già all'autunno...ho scovato questi calzettoni con le volpi
Fur the Win Thigh Highs in Fox - Orange, Brown, Print with Animals, Casual, Statement, Quirky, Nifty Nerd, Critters, Fall, Winter
via ModCloth
Sempre utile avere a disposizione tanti piccoli cassetti come questi!
Crafty Catalogue Storage Chest - Multi, Rustic, Steampunk, Best, Brown, Press Placement, Boho, Spring, Dorm Decor
via ModCloth
Questo sarebbe il regalo perfetto per la mia amica amante dei bassotti!
Yappy Hour Mug in Dachsund - Quirky, Dog, Good, Brown, Tan / Cream, Critters
via ModCloth
queste matite sono l'ideale per l'ufficio
The Bright Place at the Write Time Pencil Set by Chronicle Books - Multi, Dorm Decor, Scholastic/Collegiate, Nifty Nerd, Good
infine, ho scovato queste sneakers
Fruits and Flatters Sneaker in Watermelon by Keds - Pink, Green, Novelty Print, Casual, Fruits, Quirky, Food, Better, Lace Up
via ModCloth

martedì 21 luglio 2015

Libri: La ricetta del vero amore, di Nicolas Barreau

Titolo originale: Menu d'amour
Autore: Nicolas Barreau
Casa editrice: Feltrinelli
Anno di pubblicazione: 2013
Codice ISBN: 978 88 07 88614 0
Dove e quando: Parigi, 1964

L'Incipit
Secondo i calcoli di Georges, era stato uno degli inverni più bui dalla fine della guerra. Per le strade di Parigi si muovevano ombre, e gli abitanti desideravano la luce con la stessa intensità con cui un giovane desidera essere tra le braccia dell'amata.

Cosa ne penso
Un romanzo carino ambientato negli anni '60, che vede due giovani studenti innamorarsi in una Parigi non ancora scossa dai tumulti della rivoluzione culturale. E poi si parla di cibo.

lunedì 20 luglio 2015

Weird Web: BEPUNT


Il sito di questa settimana si chiama BEPUNT, parla catalano e si occupa prevalentemente di DIY. I progetti proposti sono carini e relativamente semplici da realizzare, ma ovviamente non sono solo quelli ad aver attirato la mia attenzione perché si parla anche di cucina, fotografia e design.

sabato 18 luglio 2015

It's Caturday! Week 27/52

Week 27/52
Non riesco a ricordare dove ho fotografato questo amore di gattino bianco e nero!
Gatto per strada (28/12/2010)

venerdì 17 luglio 2015

Friday Finds #26

Questa settimana:
Sempre fan dei fenicotteri rosa, non potevo non notare queste scarpe!
Flock and Stroll Sandal by Miss L Fire - Pink, White, Print with Animals, Patch, Bird, Best, Slingback, Low, Faux Leather
via ModCloth
Questi orecchini a forma di ape sarebbero da aggiungere alla mia collezione.
Bee Prepared Earrings - Gold, Solid, Casual, Critters, Exclusives
via ModCloth
Un abito per sognare mondi lontani!
Heart and Solar System Dress - Exclusives, Cotton, Multi, Print, Pockets, Tank top (2 thick straps), Scoop, Casual, Cosmic, Full-Size Run, Short, Fit & Flare, Top Rated
via ModCloth
Sempre utile avere a portata di mano uno "svuotatasche"
Trinket Over Jewelry Dish - Sayings, Good, White, Black
via ModCloth

mercoledì 15 luglio 2015

Libri: Giovani Carine e Bugiarde, di Sara Shepard

Titolo: Giovani, carine e bugiarde.
Titolo originale: Pretty Little Liars
Autore: Sara Shepard
Casa editrice: Newton Compton
Anno di pubblicazione: 2011
Codice ISBN: 978 88 541 2925 2
Dove e quando: Rosewood, anni 2000

L'Incipit
Immaginate che tutto abbia avuto inizio un paio d'anni fa, nell'estate tra la seconda e la terza media: abbronzate per il sole preso sul bordo della vostra piscina, con indosso un paio di pantaloncini Juicy nuovi di zecca (vi ricordate quando andavano tanto di moda?), fantasticate sull'ultima cotta per quel ragazzo che frequenta un istituto privato di cui non faremo il nome e che ripiega jeans da Abercrombie al centro commerciale.

Cosa ne penso
Dopo essermi sparata le prime 4 stagioni di Pretty Little Liars e in occasione della messa in onda della quinta il sabato pomeriggio non potevo rimandare oltre la lettura del romanzo di Sara Shepard, che è solo il primo di una vera e propria saga che ha per protagoniste le piccole bugiarde di Rosewood: Aria, Hanna, Emily, Spencer e naturalmente l'ape regina Alison DiLaurentis, scomparsa misteriosamente senza lasciare traccia. Il romanzo non mi ha delusa, anzi, l'ho trovato avvincente quanto il telefilm e conto di recuperare al più presto tutti i quattro romanzi finora pubblicati dalla Newton Compton (Divine, Perfette, Incredibili e cattive).

lunedì 13 luglio 2015

Weird Web: Italiani a Londra


Quello di tornare a vivere a Londra da "adulta" è un pallino che mi accompagna ormai da parecchi anni, così ogni tanto mi siedo al pc e comincio a fantasticare. Una delle risorse imprescindibili per chi pensa di trasferirsi è sicuramente Italiani a Londra, un sito nato per aiutare gli italiani ad affrontare i mille aspetti della vita in questa città, risorsa che all'epoca mia io manco mi sognavo (internet era solo per la Nasa!!!). Una volta un amico mi disse che una volta stato a Londra non puoi più tornare lo stesso e dev'essere una verità universale, perché da allora, nonostante io abbia odiato ogni singolo giorno passato nella vorticosa città, non c'è stato momento che io non abbia rimpianto. Prima o poi ci torno...

domenica 12 luglio 2015

Libri: Trattali male, di Gerry Stergiopoulos

Titolo: Trattali male
Titolo originale: Treat them mean, and keep them keen
Autore: gerry Stergiopoulos
Casa editrice: Piemme
Anno di pubblicazione: 2008
Codice ISBN: 978 88 566 0475 7

Cosa ne penso
Ecco l'ennesimo manuale di auto-aiuto che dovrebbe venire incontro alle donne che hanno a che fare con uomini non proprio esemplari, per non dire altro. Dopo 101 modi per farli soffrire, Meglio sole, Sono tutti uguali, La verità è che non gli piaci abbastanza mi sono buttata su Trattali male, scritto da un greco gay ex gieffino. Non sono sicura che i suoi consigli funzionino, ma di una cosa sono certa: rinunciare alla propria identità in nome dell'amore è il peggior errore che una donna possa fare. In ogni caso, non è mai troppo tardi per porre rimedio agli errori.

sabato 11 luglio 2015

It's Caturday! Week 26/52

Week 26/52
lei è Mia, la gattina di mia zia.




Gattina birichina (28/12/2010)

venerdì 10 luglio 2015

Friday Finds #25

Le scoperte di questa settimana:
uno zainetto fungoso
Fungi House Backpack - Faux Leather, Red, Multi, Braided, Buckles, Pockets, Kawaii, Mushrooms, Casual, Travel, Quirky, White, Scholastic/Collegiate, Statement, Top Rated
questi leggins che fanno pensare di avere una galassia addosso
Fresh Take Leggings in Galaxy - Knit, Novelty Print, Casual, Cosmic, Skinny, Green, Green, Fall, Better, Mid-Rise, Ankle, Good, Top Rated
Sempre fan del dio Ganesh, non potevo non notare questa maglietta
via KataKali Roma
questa collana
Berry Good Harvest Necklace in Bright - Solid, Multi, Gold, Special Occasion, Daytime Party, 40s, 50s, 60s, Statement, Press Placement, Fruits, Exclusives, As You Wish Sale, Gals
via ModCloth
 e infine, mi sono innamorata di questo vestito, sia per il taglio che per i colori
Luck Be a Lady Dress in Flower Art by Closet - Fit & Flare, Blue, Floral, Print, Daytime Party, Sleeveless, Woven, Better, Variation, Cotton, Mid-length
via ModCloth

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.