domenica 12 ottobre 2014

Libri: I fiumi della guerra, di George R. R. Martin

Titolo originale: A Storm of Swords. Book Three of a Song of Ice and Fire
Autore: George R. R. Martin
Casa editrice: Mondadori
Anno di pubblicazione: 2000
Codice ISBN: 978 88 04 46332 0 

L'Incipit
La mattina in cui il nuovo abito di Sansa Stark fu pronto, le servette le riempirono la vasca bollente e strigliarono la fanciulla dalla testa ai piedi fino a quando la sua pelle non divenne di un colore rosa quasi scintillante. La cameriera personale di Cersei le tagliò le unghie e le acconciò i lunghi capelli castano chiaro in soffici boccoli che le ricaddero sulla schiena. sansa scelse una fragranza intensamente dolce, con una punta di limone che si sovrapponeva al profumo dei fiori. La cameriera gliene mise qualche goccia sulle dita, dietro le orecchie e anche, delicatamente sui capezzoli.

Cosa ne penso
E' incredibile che un solo scrittore sia riuscito a concepire una così immane opera di immaginazione senza mai una caduta nello stile o nel ritmo del racconto, eppure Martin c'è riuscito. Ad un anno di distanza dal primo romanzo letto, mi ritrovo più o meno a metà delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco: Sansa Stark è stata costretta a sposare Tyrion Lannister, sua sorella Arya è stata catturata prima da Beric Dondarrion poi da Sandor Clegane, Jaime Lannister è finalmente libero (anche se gli è stata mozzata una mano), Jon Snow riesce a scappare dai bruti e riunirsi ai Confratelli della Notte superstiti, mentre Robb Stark e sua madre Catelyn sono brutalmente assassinati per vendetta da Walder Frey durante quelle che vengono chiamate le Nozze Rosse. Il sesto volume italiano coincide più o meno alla fine della terza stagione televisiva, quindi ora non mi rimangono che quattro volumi da terminare per essere in linea con la quarta stagione della seria.


Nessun commento:

Posta un commento

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.