venerdì 29 agosto 2014

Libri: L'ultimo degli uomini, di Margaret Atwood

Titolo: L'ultimo degli uomini
Titolo originale: Oryx and Crake
Autore: Margaret Atwood
Casa editrice: Ponte alle Grazie
Anno di pubblicazione: 2003
Codice ISBN: 88 7928 6560
Dove e quando: futuro

L'Incipit
Uomo delle Nevi si sveglia prima dell'alba. Giace immobile, ascoltando la marea che sale e onda dopo onda lambisce le varie barriere, cic-ciac, cic-ciac, il ritmo del battito cardiaco. Vorrebbe tanto credere di essere ancora addormentato. A est l'orizzonte è pervaso da una foschia grigiastra, ora accesa da un bagliore roseo, mortale. Strano come quel colore appaia ancora delicato. Gli alti edifici al largo vi si stagliano contro in scure sagome, sorgendo inverosimilmente dal rosa e dall'azzurro pallido della laguna. I gridi degli uccelli che vi fanno il nido e il rumore dell'oceano lontano che si infrange contro le finte scogliere fatte di pezzi di macchine arrugginite, mattoni ammucchiati e detriti vari fanno quasi pensare al traffico dei giorni di festa.

Cosa ne penso
Della Atwood avevo già amato  L'anno del diluvio e non ho amato meno questo storia, che racconta gli stessi eventi ma da un punto di vista diverso. L'ultimo degli uomini del titolo è Jimmy, la voce narrante, "l'uomo delle nevi" dell'incipit, unico sopravvissuto ad una terribile pandemia. Il romanzo racconta della sua amicizia con Crake e di come quest'ultimo, nel desiderio folle di guarire la terra, abbia sterminato la razza umana. Le tematiche sono quelle a me care e anche se ho perso il sonno per qualche notte, attendo con ansia l'ultimo romanzo della Atwood previsto per settembre che dovrebbe concludere la trilogia. Angosciante, ma bello.

Nessun commento:

Posta un commento

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.