domenica 1 luglio 2012

Ci facciamo una corsetta?


Momento amarcord: ecco, ho beccato questo video in rete e mi sono ricordata che da bambina avevo una papera. L'adoravo, le mettevo dei nastrini di raso al collo e lei mi seguiva dappertutto, proprio come questa del video. Mia madre invece la odiava, perché scagazzava di continuo. Poi un bel giorno i miei mi hanno detto che era volata via. Questi sono traumi infantili...

6 commenti:

  1. Magari è volata via davvero, unendosi a un gruppo di casiniste piene di vita come lei:-)

    RispondiElimina
  2. il fatto che quel giorno ci fosse pollo a pranzo mi ha fatto sorgere qualche sospetto...però preferisco la tua opzione, molto più romantica :))

    RispondiElimina
  3. stavo per chiedertelo io, il menu del giorno dopo.... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pollo, per l'appunto: sai com'è, a pensar male si fa peccato, ma quasi sempre s'indovina :)

      Elimina
  4. Mia nonna aveva galline e conigli. Non mangio carne da quand'ero adolescente, indovina perché.

    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i miei per un periodo si sono dati alla campagna, quando ero piccola: oltre la papera, avevamo polli, conigli, tacchini, piccioni e oche, poi io ho avuto, oltre la papera, una tartaruga, un riccio, una quantità imprecisata di canarini e pesci rossi. Ti ammiro, anche se non vorrei, io la carne la mangio ancora

      Elimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.