giovedì 14 giugno 2012

Mortacci tua #10: quasi quasi è meglio puzzare...


Beh, è passato un po' di tempo dall'ultima volta, ma quando ci vuole...


Oggi ce l'ho con quelle persone (maschi, femmine, indecisi, non importa, li odio tutti) che prima di uscire di casa si versano addosso l'intera boccetta di profumo convinti che questo li renda incredibilmente più attraenti. NO. Piuttosto, impestano l'aria con i loro miasmi artificialmente fruttati, fioriti o speziati e danno noia, soprattutto al ristorante, mentre la gente mangia e cerca di assaporare il gusto (anche l'odore non guasta) di quello che sta per mettersi in bocca. Nei mezzi pubblici sono una tortura senza fine, al pari di quelli che non usano il deodorante per le ascelle (petizione subito affinché l'uso venga reso obbligatorio per legge) o di quelli che arrivano in spiaggia con le scarpe da ginnastica per mollarle accanto all'asciugamano del vicino e correre felici a farsi il bagno.

Vorrei dire a queste persone che si cospargono di profumo dalla testa ai piedi convinte di aumentare il proprio appeal che PUZZANO, offendono e violentano il naso altrui imponendo la propria visione di quello che dovrebbe essere gradevole all'olfatto. Soprattutto, cosa di gran lunga più grave, rompono le palle a una come me che nell'ultimo anno è diventata allergica a quasi ogni sostanza chimica presente sul mercato. Una goccia ok, la posso sopportare pure io (perfino su me stessa), ma il profumo passivo in un ambiente chiuso con l'aria condizionata già accesa a palla proprio no. In pratica, oggi ho rischiato di morire soffocata. 
Mortacci vostra.

8 commenti:

  1. Ahahah: l'etichetta mortacci tua è la mia preferita!
    Secondo me questi individui sono talmente assuefatti dal proprio "profumo" che ormai per sentirlo devono rovesciarsi tutta la boccetta addosso...altrimenti non si spiega proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a parte l'assuefazione, certe persone (soprattutto certe donne) sono proprio convinte di essere più affascinanti ...de gustibus, per carità, però quando sei al chiuso con altra gente potrebbe dar noia o addirittura nuocere gravemente. Poi vabbé, io sono diventata allergica a tutto a quanto pare...

      Elimina
  2. Sei forte, ma hai ragione! Un po' di profumo è chic, troppo è choc.

    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è il caso di dirlo, choc ...anafilattico!!!

      Elimina
  3. insomma , se riporti qui tale avviso stai dicendo che tra i tuoi lettori ci sono quelli che compiono queste alchimie chimiche ???

    ;P

    O stai solo diffondendo un messaggio, cosicchè riferiscano ai conoscenti che compiono tale misfatto? ;)

    su che con l'estate sarà dura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no gegge, mi riferivo alle persone con cui lavoro! però se può far riflettere anche altri...insomma, c'è chi è allergico, un po' di rispetto quando sei al chiuso con altra gente non guasta...

      Elimina
  4. QUOTO IN PIENO!!!!!!!!!!!!
    aprire il camerino di una che si è rovesciata addosso la boccia del profumo è ugualmente nauseante che aprire quello di dove è stata una che non si lava da 10 giorni *..........* dio mio qualcuno li fermi!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti, basterebbe un po' di buon senso...

      Elimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.