martedì 1 maggio 2012

Buon 1° Maggio

Ormai questa ricorrenza dovrebbe essere dedicata ai disoccupati, ai precari, ai cassintegrati e agli esodati perché di lavoratori in Italia ne sono rimasti davvero pochi. Ho sempre ritenuto questa data importantissima, più di altre feste nazionali, ma oggi non mi sento di partecipare a nulla. La verità è che ho perso la speranza che qualcosa di bello possa accadere in questo paese.

13 commenti:

  1. Ti voglio fare lo stesso gli auguri. Ieri ho comprato lo spumante, ho voluto comprare quello più caro rispetto alla festa di Natale e Capodanno. Alla faccia di chi ci vuole distrutti, un brindisi. Se il sonno della ragione non è definitivo qualcosa accadrà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio per gli auguri e ricambio, ma io davanti a me non vedo nulla. L'ottimismo è finito per quanto mi riguarda

      Elimina
  2. Io lo dedicherei anche ai lavoratori in nero, pure quelli sono senza futuro e anche senza presente.

    Bacio e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. giustissimo kylie, mi ero dimenticata di loro non per negligenza ma perché li considero a tutti gli effetti disoccupati con l'aggravante che magari rischiano la vita. Il futuro è una parola che ormai non c'è più nel mio vocabolario

      Elimina
  3. Condivido pienamente, da precaria mi sento proprio così... senza prospettive...
    A prescindere dal I maggio, spero comunque che tu abbia trascorso una bella giornata!
    Buon inizio settimana! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vorrei dirti di sì, ma l'ho passata tappata in casa per via della pioggia! Io ormai non lo so neanche più se posso definirmi precaria...

      Elimina
  4. Ohilà,tu sai benissimo come son messo...condivido il tuo pensiero al punto che spero abbiano ragione i maya!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alex, ti ho risposto in privato, sono alla frutta ormai

      Elimina
  5. Sob! Anche il mio ottimismo è messo a dura prova. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. principe io mi sono sempre sforzata di trovare l'aspetto positivo di tutto, ma ad oggi non riesco a vedere al di là di quello che mangerò per cena.

      Elimina
  6. Ha ragione Francesco, dobbiamo brindare e far vedere al mondo che siamo ancora pronti a combattere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io più che brindare mi ubriacherei per non pensare a questo schifo...

      Elimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.