domenica 12 febbraio 2012

La canzone di oggi: Million dollar bill, di Whitney Houston (1963-2012)

Clicca per ascoltare




Un'altra voce che se n'è andata. Anche questa volta era prevedibile e anche questa volta non s'è potuto fare nulla. Un altro talento sprecato. RIP



Oh oh oh yeah
Ooh oh ooh oh oh

They played our song
We hit the floor
He held me strong
And we danced the night away

I can see the way that he is making feel
This way about his love
I've been looking for something like this
I'm saying ooh oh oh oh ooh oh oh!

If he makes you feel like a million dollar bill
Say oh oh oh, say oh oh oh!
If you go left right up down
Make you spinning round and round
Say ooh oh oh oh, say ooh oh oh oh!

It's been a long long time
Since I fell, fell
Love has found my way oh oh oh
I've been looking (looking)
I've been searching (searching)
For the man to touch this place, oh ooh oh yeah

Can't deny the way that he is making feel
This way about his love
I'v been searching for something like this
I'm saying oooh oh oh oh, say ooh oh oh oh!

If he makes you feel like a million dollar bill
Say oh oh oh, say oh oh oh!
Makes you go left right up down
Makes you spinning round and round
Say oooh oh oh oh, say ooh oh oh oh!

If he makes you feel like a million dollar bill
Say oh oh oh, say oh oh oh!
Makes you go left right up down
Makes you spinning round and round
Say oooh oh oh oh, say ooh oh oh oh!

If you feel good
If you're feeling good
Put one hand in the air, say yeah
If you feel good
If you're feeling good
It's cause love is in the air
Love is in the air

If he makes you feel like a million dollar bill
Say oh oh oh, say oh oh oh!
Makes you go left right up down
Makes you spinning round and round
Say ooh oh oh oh, say ooh oh oh oh!

If he makes you feel like a million dollar bill
Say oh oh oh, say oh oh oh!
Makes you go left right up down
Makes you spinning round and round
Say ooh oh oh oh, say ooh oh oh oh!

9 commenti:

  1. Da piccola cantavo I will always love you. E non mi importava se non sapevo bene il testo e neanche se non riuscivo a eguagliarla (ovviamente). Non m'importava. L'unica cosa che m'importava era di cantarla.
    Ieri mattina sono rimasta di sasso a leggere "Morta Whitney Houston" Non ci volevo credere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alma, avrei potuto scegliere qualsiasi altra canzone, ma questa, che è tra le sue ultime, mi è sempre sembrata piena di vita. Pensavo ce la potesse fare, nonostante tutti i suoi guai. Purtroppo no

      Elimina
  2. E certa gente se la cerca proprio...mi spiace per la voce bellissima,ma cavolo era una donna che aveva tutto dalla vita!O forse era quello il problema?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alex la ragione per cui le morti dei cantanti e degli attori mi lasciano sempre sconvolta è proprio questa: hanno tutto, la fama, il denaro, ma soprattutto il talento eppure buttano tutto al cesso per la droga. Non capisco, io darei un braccio per avere un solo grammo di quello che hanno loro e loro che ne hanno a quintali lo sprecano, mi fa incacchiare.

      Elimina
    2. Uno può avere tutto il talento che si vuole, può essere ricco e famoso, ma se non sta bene con se stesso è come perso.
      Da solo il talento non basta a far la felicità anche perché dietro il talento ci sta la persona e se non sta bene con se stesso...

      Elimina
  3. Ho imparato molte cose che non sapevo, in questa triste occasione.

    RispondiElimina
  4. Un grand salut du Sud ouest...

    RispondiElimina
  5. Una perdita che in fondo ce l'aspettavamo.

    Buon martedì cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. kylie infatti, l'ennesima morte di una lunga, lunga lista. Peccato, con le sue canzoni ci sono cresciuta. Il primo film visto al cine con il mio primo fidanzatino era proprio The bodyguard: all'epoca si sbavava su Kevin Costner e si cantavano a squarciagola le canzoni di Whitney, ovviamente senza avvicinarci minimamente alla sua voce! Bei ricordi (oddio quanto sono vecchia!!!)

      Elimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.