martedì 2 ottobre 2012

L'artista di oggi: Charlie Immer














Non lasciatevi ingannare dall'aspetto coloratissimo di queste buffe creature: dietro questi strani personaggi che sembrano usciti da un cartoon, ci sono scheletri, teschi e budella sanguinolente. Anche in questo caso, l'arte di Charlie Immer o piace o non piace, senza mezze misure. Personalmente trovo le sue illustrazioni affascinanti. Immer, per il suo stile surrealista, si ispira ai cartoni animati, ai film horror, ai videogiochi e naturalmente ai libri di anatomia. In un'intervista ha dichiarato di immaginare che i suoi personaggi non possano provare dolore e che addirittura possano ricomporre i pezzi del loro corpo. Come sempre, consiglio almeno una visita al suo sito (QUI) o al suo blog

1 commento:

  1. Ecco, "Bodyworlds" è molto meno cruento di queste immagini :P :D

    (ti prendo un po' in giro, ho capito bene il tuo pensiero :> )

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.