domenica 28 agosto 2011

La canzone di oggi: Bodies, di Robbie Williams

Ascoltata in macchina dopo una vita che non la sentivo. Dall'album Reality killed the video star (2009). Robbie è sempre il mio preferito...


sabato 27 agosto 2011

Giochino demente

Ecco un giochino demente scovato su internet: le prime tre parole che si riescono ad individuare in questa griglia sono quelle che in teoria dovrebbero definirci meglio. Provare per credere, funziona. 

mercoledì 24 agosto 2011

Non ne posso più...


Credo di essere l'unica sfigata ad avere il raffreddore con 40 gradi sotto l'ombra. Mi scuso per la mancanza di lucidità e per la poca presenza, ma proprio non riesco a connettere...Spero di tornare presto nel pieno possesso delle mie facoltà e che il tenore dei miei post ricominci ad essere un tantino decoroso. Sogno coperte, maglioni e borse dell'acqua calda e non ne posso più di starnutire. Non sono normale...

L'artista di oggi: Alicia Martin
















Sempre a proposito di libri, oggi vi mostro le installazioni dell'artista spagnola Alicia Martin (Madrid, 1964). Trovo stupefacente l'effetto di illusione ottica che riesce a creare usando soltanto i libri: in alcuni casi le sue opere sembrano vere e proprie cascate, in altri i libri sembrano spuntare fuori dall'asfalto o dall'angolo di un muro. Alicia ha esposto  a Milano presso la Galleria Galica,  mentre altri suoi lavori li potete vedere  QUI.

La libreria dei miei sogni...

Chissà se all'Ikea lo trovo questo modello, perché un paio di scaffali in più mi farebbe davvero comodo! Ho giusto dei libri che aspettano solo di trovare una sistemazione...

lunedì 22 agosto 2011

La canzone di oggi: Fade to black, dei Metallica


Dall'album Ride the lightning (1984). Canzone stupenda, nonostante il testo sia un tantino deprimente...


Mantra


sabato 20 agosto 2011

Animazione: Rio (2011) di Carlos Saldanha


Prodotto dalla 20th Century Fox, Rio è uscito in sala lo scorso aprile. E' ambientato in Brasile e ha per protagonista Blu, un pappagallino rarissimo incapace di volare perché è sempre vissuto in cattività. Quando la sua padrona scoprirà che è l'ultimo esemplare della sua specie deciderà di portarlo a Rio de Janeiro per farlo accoppiare con Gioiel, l'ultima femmina rimasta di ara macao. Mentre la città si prepara a festeggiare il carnevale, dei bruti ceffi cattivi cercheranno di rapire i preziosi pennuti per rivenderli al mercato nero, ma Blu scoprirà di poter finalmente volare...


Ero in vena di cartoon questo pomeriggio e visto che in Brasile stanno succedendo delle cose davvero brutte (firmate tutti la petizione su Avaaz per salvare la Foresta Amazzonica) questo gioiello d'animazione mi è parso davvero azzeccato.

A parte le parti cantate (terrificanti in italiano) il film è tenerissimo e molto divertente, pieno di colore e allegria. Nella versione americana i doppiatori sono Anne Hathaway e Jesse Eisenberg, (ma c'è anche Will i Am e Jamie Foxx), mentre noi ci dobbiamo "accontentare" di Victoria Cabello, Fabio De Luigi e Pino Insegno più  Mario Biondi come special guest





Questa naturalmente è una storia di finzione pensata per i più piccini, che però potrebbe insegnare qualcosa anche ai più grandi: intanto di non comprare animali esotici (che dovrebbero vivere nel loro habitat naturale, non certo nei nostri salotti) e in secondo luogo che la logica del profitto a lungo andare non paga. 

Vi invito ancora caldamente a firmare la petizione lanciata da Avaaz per impedire che le leggi che attualmente difendono la Foresta Amazzonica vengano ritirate dalla Presidente brasiliana Dilma Rousseff: abbiamo ancora pochissimo tempo per raggiungere l'obiettivo di 1,500,000 firme. Basta un click...

Per firmare QUI

venerdì 19 agosto 2011

L'artista di oggi: Stacey Webber
















Chi mi segue da un pò sicuramente saprà che ho una certa predilezione per gli oggetti riciclati e le forme d'arte "alternative" e queste sculture dell'artista americana Stacey Lee Webber entrano a pieno titolo nella mia classifica (come sempre personalissima e discutibile) delle opere artistiche più strambe ed interessanti. Stacey crea le sue sculture  usando esclusivamente monetine da un penny di argento e rame e le lavora fino a tirare fuori oggetti di uso comune. Io le trovo fantastiche, e voi che ne dite?

Il suo sito QUI

Soap mania: manine



Ok, io sono una maniaca delle saponette: le colleziono, le uso e le regalo. Se non fosse per il troppo sbattimento me le farei anche a casa (non è difficile, ma ci vuole la soda caustica quindi preferisco lasciarlo fare ad altri). Queste che vi mostro le ho scovate su Etsy e non ho resistito: sono adorabili! L'unico problema è che è un peccato usarle...

mercoledì 17 agosto 2011

Riepilogo cinematografico

D'estate la mia voglia di stare davanti a uno schermo a guardare film cala ai minimi storici, comunque in quest'ultimo periodo qualcosa ho visto. Ecco il solito riepilogo cinematografico. 

Priest (2011) di Scott Stewart. Con Paul Bettany, Cam Gigandet, Maggie Q, Karl Urban, Lily Collins, Stephen Moyer, Madchen Amick, Christopher Plummer, Brad Dourif, Bill Oberst Jr, Alan Dale, Julie Mond, Josh Wingate, Franklin Ruehl, Casey Pieretti, Jacob Hopkins, David Bianchi, David Backus, John Griffin, Pramod Kumar Titolo originale Priest. 

Un pò di fantascienza, un pò di horror con vampiri assetati di sangue una volta tanto davvero brutti, un pò di western (il film è tratto dal fumetto coreano di Hyung Min-Woo), effettoni speciali et voilà The Priest.C'è un piccolo cammeo di Stephen Moyer (True Blood), che con Cam Gigandet (Twilight) una volta tanto i vampiri li ammazza. Mi sorge spontanea una domanda: perché Paul Bettany è così fissato con la religione? Comunque nel complesso non era male. Voto: 7


Sucker Punch (2011) di Zack Snyder. Con Emily Browning, Abbie Cornish, Jena Malone, Vanessa Hudgens, Jamie Chung. Carla Gugino, Jon Hamm, Oscar Isaac, Scott Glenn, Vicky Lambert, Danny Bristol, Ron Selmour, Malcolm Scott, Frederique De Raucourt, Paula Giroday, Tariq Leslie, Gerard Plunkett, Juliana Semenova, Stephanie Sy, Lee Tomaschefski.

Tantissime belle ragazze provocanti, una colonna sonora da urlo (su tutte Army of me di Bjork), arti marziali, botte da orbi, ma la storia lascia un pò a desiderare. Da Zack Snyder mi sarei aspettata molto, ma molto di più. Voto: 6

Captain America: Il Primo Vendicatore (2011) di Joe Johnston. Con Chris Evans, Hugo Weaving, Sebastian Stan, Hayley Atwell, Toby Jones, Samuel L. Jackson, Dominic Cooper, Tommy Lee Jones, Neal McDonough, Stanley Tucci, Natalie Dormer, J.J. Feild, Anatole Taubman, Patrick Monckeberg, Richard Armitage Titolo originale Captain America: The First Avenger.

Captain America è stata una piccola delusione. Bellissima l'ambientazione anni '40, molto stilosa, però nel complesso ho trovato la storia un pò noiosa. Il personaggio principale, Steve Rogers (interpretato da un irriconoscibile Chris Evans) è di quelli senza sfaccettature: troppo buono, troppo coraggioso, troppo eroico e quindi scontato. Ad un certo punto finisce nel futuro. La verità è che non conoscevo il fumetto, quindi non sono in grado di fare un paragone tra il fumetto e il film, però posso dire che la visione non è stata esaltante. Voto: 5


X-Men: L'inizio (2011) di Matthew Vaughn. Con James McAvoy, Michael Fassbender, Rose Byrne, Jennifer Lawrence, January Jones, Nicholas Hoult, Oliver Platt, Jason Flemyng, Lucas Till, Edi Gathegi, Kevin Bacon, Caleb Landry Jones, Zoë Kravitz, Bill Milner, Morgan Lily, Álex González, Laurence Belcher, Ray Wise, David Crow, Russell Balogh, Graham Curry, Duncan JC Mais, Johnny Nguyen, Rebecca Walsh Titolo originale X-Men: First Class. 

Da sempre i miei eroi preferiti della Marvel, gli X-Men sono tornati in quest'ottimo film di Matthew Vaughn, che non fa rimpiangere i primi due diretti da Bryan Singer. Qui finalmente vediamo gli inizi della storia, quando il prof. Xavier (interpretato dal sempre bravo e bello James McAvoy) e Magneto erano ancora amici, scopriamo come la Bestia (Nicholas Hoult) è diventata quello che è, come Xavier ha perso l'uso delle gambe e dove Magneto ha preso il suo elmetto, la nascita dell'accademia e tanti altri piccoli dettagli che ritroveremo nei capitoli successivi. Ottimo Kevin Bacon nella parte del vilain, molto interessante l'attore che interpreta Magneto (Michael Fassbender), da segnalare i micro cammei di Hugh Jackman (Wolverine) e di Rebecca Romijn (Mystica) e la comparsa di Emma Frost (January Jones). Insomma, una figata pazzesca. Voto: 9

E voi li avete visti questi film? Che ne pensate?

L'artista di oggi: Linda R. Herzog



Time angel




























Ormai avrete capito che mi piacciono molto gli animali e la natura, non solo dal vivo ma anche nel mondo dell'arte. Questi quadri sono della pittrice americana Linda R. Herzog, attualmente residente in California, che con gli animali crea veri e propri ibridi in contesti irreali. Linda è una pittrice autodidatta e definisce le sue opere come Wildlife Fantasy. Ha esposto un pò ovunque e alcuni dei suoi quadri sono apparsi nel film con Kevin Conster, Dragonfly. I miei preferiti sono quelli con il porcello con le ali (Time Angel) e il camaleonte (Still Life after Head ache).

Il suo sito QUI mentre questo è il suo profilo su Deviantart: http://lindarherzog.deviantart.com/

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...