domenica 18 dicembre 2011

Ultima visione: Midnight in Paris, di Woody Allen

Trailer
Midnight in Paris (2011), di Woody Allen. Con Owen Wilson, Rachel McAdams, Michael Sheen, Nina Arianda, Kurt Fuller, Tom Hiddleston, Corey Stoll, Mimi Kennedy, Adrien Brody, Alison Pill, Marion Cotillard, Léa Seydoux, Kathy Bates, Carla Bruni, Gad Elmaleh, Manu Payet.





Non me l'aspettavo, ma l'ultimo film di Woody Allen è una vera delizia cinematografica. Un omaggio visionario alla bellezza di Parigi e ai suoi sfavillanti anni '20. Una carrellata di personaggi del mondo dell'arte e della letteratura di quell'epoca prende vita grazie ad un cast stellare, con due cammei d'eccezione (Kathy Bates e Adrian Brody interpretano rispettivamente Gertrude Stein e Salvador Dalì, ma vediamo comparire anche Scott Fitzgerald, Hemingway, Picasso, Bunuel e tantissimi altri artisti). Il protagonista Owen Wilson è un perfetto alter ego del regista, nevrotico, romantico, sognatore, intellettuale quanto basta. Wilson interpreta uno sceneggiatore di Hollywood desideroso di abbandonare la carriera per dedicarsi seriamente alla letteratura trasferendosi per sempre nella ville lumière, naturalmente contro il parere della petulante fidanzata Rachel McAdams, con la quale evidentemente non ha molto a che spartire nonostante le imminenti nozze. Il personaggio di Gil racchiude in sé tutti i luoghi comuni dell'aspirante scrittore e vive il sogno che qualsiasi amante dell'arte vorrebbe poter vivere: incontrare di persona i propri miti letterari per poter attingere alla loro esperienza. Nel cast anche la splendida Marion Cotillard e la non pervenuta Carla Bruni. Un plauso ad Owen Wilson che finalmente mette via la faccia da demente per calarsi in un ruolo romantico (nell'accezione ottocentesca del termine). Consigliato senza se e senza ma. Voto: 10 

5 commenti:

  1. E' proprio vero: consigliato senza se e ma.
    Anch'io l'ho visto e ho riso come non mai. Devo dire che Woody Allen mi ha letteralmente sorpreso. Ho visto il suo Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni e alcune cose mi sono piaciute, ma questo film è una delizia continua.
    Dal film poi è nata una riflessione: http://almacattleya.blogspot.com/2011/12/parigi-val-bene-un-viaggio-o-no.html

    RispondiElimina
  2. Infatti questo film non posso perdermelo
    Grazie Hob!
    Lara

    RispondiElimina
  3. Ciao ti ho risposto nel mio stesso post. Ti ho rimandato ad altri miei post e non mi sembrava giusto metterli qui visto che non trattano del film

    RispondiElimina
  4. @lara io l'ho trovato delizioso e romantico, ma non in modo melenso!
    @alma sono andata a leggermi i post, non conoscevo la situazione, è un vero peccato

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.