giovedì 10 novembre 2011

Ce la facciamo per domenica?

Source The English blog

9 commenti:

  1. Ma anche subito! Così finalmente ce lo togliamo dalle palle che ce le ha più che trifolate, e tu puoi eliminarlo dal blog che quella risatina mi fa salire la pressione :)

    RispondiElimina
  2. a meno che non fa il colpo di coda e chiede un altra fiducia, non mi fido di questa rassegnazione, Berlusconi non si rassegna, lui vuole il potere e per questo si venderebbe pure i suoi figli.

    RispondiElimina
  3. coraggio come cantavano i Franti: "adesso è l'ora!!"

    RispondiElimina
  4. @Cirano: "QUESTA è l'ora" cantavano i Franti (sai bene che la sottoscritta è la maestrina dalla penna rossa, innamoratissima di Lalli - meravigliosa!)

    "Berlushka bye bye" della Sora Cesira è strepitosa, anche se non fosse ancora l'ora, l'avete sentita, vero? :-D

    RispondiElimina
  5. @jay in effetti, a che serve aspettare? non lo vuole più neanche la carlucci!!!! ed è tutto dire...
    @awerlynch credo che in fondo sia preoccupato per la sorte della mediaset, il mercato non perdona...
    @cirano io aspettavo questo momento da anni...anzi l'avevo capito già nel '94 che ci avrebbe rovinato la vita e all'epoca non capivo una mazza, quindi fai te!
    @marco non credo che abbia molta scelta, il problema è il dopo? andare alle elezioni con questa legge elettorale è 'na strunzata per eleggere chi, poi? fanno tutti schifo, questa è la triste realtà
    @minerva l'ho sentita la sora cesira! è strepitosa e poi io adore kate bush :))
    @emanuele apicella no, ti prego...

    RispondiElimina
  6. Mi sembra di capire che siamo ancora sul filo del rasoio.

    RispondiElimina
  7. ---ce l'abbiamo fatta---ma non è merito nostro :(

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.