giovedì 29 settembre 2011

Riepilogo cinematografico

Solito riepilogo cinematografico di film visti di recente di cui non avevo parlato prima. A questo giro tutte commedie.
Le amiche della sposa (2011) di Paul Feig. Con Kristen Wiig, Maya Rudolph, Wendi McLendon-Covey, Melissa McCarthy, Ellie Kemper, Rose Byrne, Chris O'Dowd, Jon Hamm, Dianne Wiest, Matt Lucas, Johnny Yong Bosch, Michael Hitchcock, Brian Petsos, Annie Mumolo, Blake Garrett, Rocco Botte, Garrett Hunter, Jill Clayburgh, Kali Hawk, Rebel Wilson Titolo originale Bridesmaids.

L'inizio non è dei migliori, ma con il proseguire della storia il film diventa più divertente: la protagonista Annie (Kristen Wiig), incaricata di organizzare il matrimonio della sua migliore amica, è un tale totale disastro che alla fine riesce a risultare simpatica. Da segnalare il piccolo, ma significativo cammeo di John Hamm. Certo non raggiunge le vette di The Hangover, però in qualche momento si ride davvero. Carino. Voto: 6


Molto incinta (2007) di Judd Apatow. Con Seth Rogen, Katherine Heigl, Paul Rudd, Leslie Mann, Jay Baruchel, Jonah Hill, Jason Segel, Martin Starr, Maude Apatow, Iris Apatow, Steve Carell, Bill Hader, Adam Scott, Craig Robinson, Kristen Wiig Titolo originale Knocked Up. 

Della serie: cosa fare quando sei appena stata promossa sul lavoro e resti incinta di un tipo improbabile conosciuto in un locale mentre eri completamente ubriaca. Probabilmente l'incubo di ogni donna sana di mente. Comunque Katherine Heigl ce la fa: si tiene il pupo, il lavoro e trova anche l'amore. Naturalmente si tratta di una commedia quindi il lieto fine è d'obbligo (perché, è bene sottolinearlo casomai ce ne fosse bisogno, nella realtà le cose non vanno mai a finire così) e tutto sommato il film è molto divertente, anche se l'idea di concepire una creatura con il primo che passa mi suona alquanto rivoltante. Da vedere senza impegno. Voto: 6

Mia moglie per finta (2011) di Dennis Dugan. Con Adam Sandler, Jennifer Aniston, Nick Swardson, Brooklyn Decker, Dave Matthews, Bailee Madison, Kevin Nealon, Griffin Gluck, Nicole Kidman, Elena Satine, Brendon Eggertsen, Julie Dixon Jackson, Gene Pompa, Darrin Lackey, Natascha Berg, Sonya Macari, Ashton Shane, Carol Ann Susi, Rachel Specter, Natalina Maggio, Dana Goodman, Branscombe Richmond, Julia Lea Wolov, Keith Middlebrook, Marisa Saks, Olivia Dudley, Elena Kolpachikova, Antoinette Nikprelaj, Rakefet Abergel, Tommy Kijas, Colby Kline, Michael Laskin Titolo originale Just Go With It.

Molto carina e divertente questa commedia romantica che vede insieme la coppia Jennifer Aniston/Adam Sandler: lui è un chirurgo plastico che finge di essere sposato per rimorchiare meglio, lei è la sua fedele collaboratrice/segretaria; durante un viaggio alle Hawaii si fingono marito e moglie e finiscono per sposarsi sul serio. Lo consiglio. Voto: 7


Sex and the City 2 (2010) di Michael Patrick King. Con Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Kristin Davis, Cynthia Nixon, Chris Noth.  Evan Handler, David Eigenberg, Miley Cyrus, Penelope Cruz, Max Ryan, Liza Minnelli, Willie Garson, Alice Eve, Jason Lewis, Raza Jaffrey, Omid Djalili, Waleed Zuaiter, Mario Cantone, Alexander Wraith, Dhaffer L'Abidine, Peter Conboy, Neal Bledsoe, Megan Boone, David Alan Basche, Tuesday Knight, Goldy Notay, Raya Meddine, Renee Diamond, John Corbett, Minglie Chen, Noah Mills, Billy Stritch 

Le avventure di Carrie Bradshaw e socie in questo secondo episodio cinematografico non mi hanno entusiasmata. Carrie si è finalmente sposata con Big, ma è irrequieta, Charlotte ha due bambine che la fanno impazzire, Samantha è alle prese con la menopausa e Miranda si è licenziata dal lavoro. Lo scenario cambia (questa volta è Abu Dabhi), ma le ragazze sono sempre le stesse: non saranno diventate un pò troppo mature per continuare a sgambettare così? Non mi divertono più come un tempo e forse è ora di fermarsi prima che diventino delle macchiette. Voto: 5

4 commenti:

  1. ...vedo dalle scelte che volevi rilassarti....io ho visto la pelle che abito di almodovar...e ancora ci penso!!

    RispondiElimina
  2. ci sono periodi in cui l'unica cosa di cui abbiamo bisogno è una commedia spensierata che ci strappi un sorriso e ci faccia pensar poco. Io ho il dvd del primo film (ma ancora non l'ho neanche aperto!) perché me lo ha passato mia sorella. Tra gli altri mi intriga quello con la Aniston :D

    RispondiElimina
  3. Ogni tanto una sana commedia ci può rilassare dallo stress quotidiano. Serena notte.

    RispondiElimina
  4. @cirano e sì, ho voglia di leggerezza in questo periodo, amo almodovar ma non sono nello stato d'animo per vedere un suo film!
    @turista sono tutti molto divertenti, tranne sex and the city che onestamente mi ha stufato (spero non ne facciano di altri)
    @cavaliere in effetti cercavo proprio un pò di relax!

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.