mercoledì 17 agosto 2011

Riepilogo cinematografico

D'estate la mia voglia di stare davanti a uno schermo a guardare film cala ai minimi storici, comunque in quest'ultimo periodo qualcosa ho visto. Ecco il solito riepilogo cinematografico. 

Priest (2011) di Scott Stewart. Con Paul Bettany, Cam Gigandet, Maggie Q, Karl Urban, Lily Collins, Stephen Moyer, Madchen Amick, Christopher Plummer, Brad Dourif, Bill Oberst Jr, Alan Dale, Julie Mond, Josh Wingate, Franklin Ruehl, Casey Pieretti, Jacob Hopkins, David Bianchi, David Backus, John Griffin, Pramod Kumar Titolo originale Priest. 

Un pò di fantascienza, un pò di horror con vampiri assetati di sangue una volta tanto davvero brutti, un pò di western (il film è tratto dal fumetto coreano di Hyung Min-Woo), effettoni speciali et voilà The Priest.C'è un piccolo cammeo di Stephen Moyer (True Blood), che con Cam Gigandet (Twilight) una volta tanto i vampiri li ammazza. Mi sorge spontanea una domanda: perché Paul Bettany è così fissato con la religione? Comunque nel complesso non era male. Voto: 7


Sucker Punch (2011) di Zack Snyder. Con Emily Browning, Abbie Cornish, Jena Malone, Vanessa Hudgens, Jamie Chung. Carla Gugino, Jon Hamm, Oscar Isaac, Scott Glenn, Vicky Lambert, Danny Bristol, Ron Selmour, Malcolm Scott, Frederique De Raucourt, Paula Giroday, Tariq Leslie, Gerard Plunkett, Juliana Semenova, Stephanie Sy, Lee Tomaschefski.

Tantissime belle ragazze provocanti, una colonna sonora da urlo (su tutte Army of me di Bjork), arti marziali, botte da orbi, ma la storia lascia un pò a desiderare. Da Zack Snyder mi sarei aspettata molto, ma molto di più. Voto: 6

Captain America: Il Primo Vendicatore (2011) di Joe Johnston. Con Chris Evans, Hugo Weaving, Sebastian Stan, Hayley Atwell, Toby Jones, Samuel L. Jackson, Dominic Cooper, Tommy Lee Jones, Neal McDonough, Stanley Tucci, Natalie Dormer, J.J. Feild, Anatole Taubman, Patrick Monckeberg, Richard Armitage Titolo originale Captain America: The First Avenger.

Captain America è stata una piccola delusione. Bellissima l'ambientazione anni '40, molto stilosa, però nel complesso ho trovato la storia un pò noiosa. Il personaggio principale, Steve Rogers (interpretato da un irriconoscibile Chris Evans) è di quelli senza sfaccettature: troppo buono, troppo coraggioso, troppo eroico e quindi scontato. Ad un certo punto finisce nel futuro. La verità è che non conoscevo il fumetto, quindi non sono in grado di fare un paragone tra il fumetto e il film, però posso dire che la visione non è stata esaltante. Voto: 5


X-Men: L'inizio (2011) di Matthew Vaughn. Con James McAvoy, Michael Fassbender, Rose Byrne, Jennifer Lawrence, January Jones, Nicholas Hoult, Oliver Platt, Jason Flemyng, Lucas Till, Edi Gathegi, Kevin Bacon, Caleb Landry Jones, Zoë Kravitz, Bill Milner, Morgan Lily, Álex González, Laurence Belcher, Ray Wise, David Crow, Russell Balogh, Graham Curry, Duncan JC Mais, Johnny Nguyen, Rebecca Walsh Titolo originale X-Men: First Class. 

Da sempre i miei eroi preferiti della Marvel, gli X-Men sono tornati in quest'ottimo film di Matthew Vaughn, che non fa rimpiangere i primi due diretti da Bryan Singer. Qui finalmente vediamo gli inizi della storia, quando il prof. Xavier (interpretato dal sempre bravo e bello James McAvoy) e Magneto erano ancora amici, scopriamo come la Bestia (Nicholas Hoult) è diventata quello che è, come Xavier ha perso l'uso delle gambe e dove Magneto ha preso il suo elmetto, la nascita dell'accademia e tanti altri piccoli dettagli che ritroveremo nei capitoli successivi. Ottimo Kevin Bacon nella parte del vilain, molto interessante l'attore che interpreta Magneto (Michael Fassbender), da segnalare i micro cammei di Hugh Jackman (Wolverine) e di Rebecca Romijn (Mystica) e la comparsa di Emma Frost (January Jones). Insomma, una figata pazzesca. Voto: 9

E voi li avete visti questi film? Che ne pensate?

3 commenti:

  1. Mi intriga pensare alle fonti ditutti questi film, che mescolano in modo disinvolto i generi dai fumetti del Seicento(vampiri ...) ai fumetti americani piu' o meno recenti ...

    RispondiElimina
  2. Andando all'indietro....
    Sugli x-men potrei fare anche un tentativo,su C. America di certo no!Non mi piaceva il fumetto (veramente troppo buono e senza la minima sfaccettatura umana!)e di certo il film non lo andrò a vedere.
    M'incuriosisce Priest,mentre l'altro(colonna sonora a parte ..de gustibus)mi suscita qualche dubbio...

    RispondiElimina
  3. Ciao!
    Io mi sono "sparata" molto cinema in questo periodo, ma devo dire che non ho visto nulla di quanto da te menzionato!
    Provvederò!
    Baci

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.