martedì 14 giugno 2011

Letto e commentato: Il diario del vampiro. La furia, di Lisa Jane Smith


Autore: Lisa Jane Smith
Casa editrice: Newton Compton
Dove e quando: Fell's Church

L'Incipit
Elena entrò nella radura. Sotto i suoi piedi, frammenti di foglie autunnali gelavano nella fanghiglia mista a neve. Era il crepuscolo, e anche se la furia della tempesta stava scemando, l'aria nel bosco era sempre più  gelida. elena non sentiva il freddo. Né la preoccupava l'oscurità. le sue pupille si dilatarono riuscendo a cogliere particelle di luce altrimenti invisibili all'occhio umano. Vide nitidamente le due figure che lottavano sotto la grande quercia.

Cosa ne penso
Terzo capitolo della serie Il diario del vampiro di Lisa Jane Smith, La Furia comincia esattamente dove si era interrotta la storia nel secondo romanzo. Elena è morta e si è trasformata in un vampiro, ma il responsabile non è stato né Damon né Stefan. Un'altra e più potente forza è all'opera a Fell's Church e alla fine del romanzo si scoprirà che la colpevole di tutte le aggressioni è Katherine, la ragazza un tempo amata da entrambi i fratelli Salvatore e che li aveva trasformati in vampiri. Katherine aveva solo fatto finta di morire ed ora è tornata per vendicarsi di loro e di Elena. Il romanzo si chiude con le pagine del diario scritto da Bonnie che lascia intendere che Elena è definitivamente morta.

La serie non mi appassiona molto, come non mi ha appassionato la serie tv che ne è stata molto liberamente tratta, però devo riconoscere che in questo terzo romanzo il personaggio di Elena subisce un lieve miglioramento: con la trasformazione non è più la ragazza perfetta e spocchiosa che pretende di avere tutti ai suoi piedi, ma un'anima in pena che si colpevolizza per le sue azioni (non troppo però); i fratelli Salvatore a questo giro non litigano più di tanto e restano un pò sullo sfondo, in compenso c'è la solita ambientazione gotica fatta di cimiteri, nebbia, animali misteriosi che compaiono e scompaiono all'improvviso etc etc. Alcuni personaggi secondari vengono sviluppati un pò di più, come quello dell'amica di Elena, Bonnie, che finalmente  decide di coltivare le sue facoltà paranormali e quello del professore di storia/psicologo/studioso del paranormale Alric Saltzman. Senza gloria e senza infamia, ma fintanto che troverò i testi in biblioteca continuerò a leggere la serie anche se come già detto sopra non mi fa impazzire più di  tanto. Su anobi tre stellette.

Il diario del vampiro
Il risveglio (commentato QUI)
La lotta  (commentato QUI)
La furia 
La messa nera 
Il ritorno 
Scende la notte 
L'anima nera 
L'ombra del male 
La genesi 
Sete di sangue 
Strane creature


La trama
Il terzo capitolo di una saga che ha appassionato milioni di lettori in tutto il mondo

Vertici di un fatale triangolo d’amore, Elena e i due fratelli vampiri Stefan e Damon hanno un unico destino. Ora che Elena ha ceduto al fascino del crudele Damon, ora che l’odio di Stefan per il fratello sembra inestinguibile, i tre dovranno stipulare una tregua e unire le loro forze, per affrontare una terribile e oscura minaccia. Una furia malvagia che potrà essere sconfitta soltanto da un’alleanza solida. Odio e amore, sangue e vendetta: sono questi i marchi che segnano la paurosa avventura e ne sigillano l’esito.
Dopo Il risveglio e La lotta, Lisa Jane Smith è pronta a colpire al cuore i suoi lettori con un nuovo, conturbante episodio de Il diario del vampiro.

Alla saga si ispira la nuova serie televisiva Vampire Diaries dell'americana CW, in Italia su Mya - Mediaset Premium

«Lisa Jane Smith brilla nel firmamento del “new gothic”.»
Enzo di Mauro, Corriere della sera

«Tra amori contrastati e amicizie fatali, i vampiri sbarcano al liceo. Tutti i personaggi sono davvero magnetici.»
Kirkus

«Amore e orrore si mescolano in un romanzo che toglie il fiato.»
The Horror Review

L'autrice

Lisa Jane Smith è una delle scrittrici di urban fantasy più amate al mondo, e con i suoi libri ha conquistato due generazioni di fan. La Newton Compton ha pubblicato Il giorno del solstizio (il suo primo romanzo) e le sue saghe di maggior successo: Il diario del vampiro (Il risveglio, La lotta, La furia, La messa nera, Il ritorno, Scende la notte, L’anima nera, L’ombra del male, La genesi e Sete di sangue); I diari delle streghe; La setta dei vampiri; Dark Visions e Il gioco proibito. Dalla saga Il diario del vampiro, un bestseller internazionale, è stata tratta la serie TV The vampire diaries, creata da Kevin Williamson e Julie Plec, finalmente in onda anche in Italia.

Le altre sue opere:
I diari delle streghe
L'iniziazione - La prigioniera - La fuga - Il potere - I diari delle streghe (quattro libri in uno)

La setta dei vampiri
Il segreto - Le figlie dell'oscurità - L'incantesimo - L'angelo nero - La prescelta - L'anima gemella - La cacciatrice - L'alba oscura

Dark Visions
Il dono - Il vampiro della mente - La passione

Il gioco proibito
La casa degli orrori - L'inseguimento - L'ultima mossa

6 commenti:

  1. Fatico nel seguire i tuoi post, figuriamo tutti i libri che descrivi...voglio un clone, si può? ;-)

    RispondiElimina
  2. @mark ??? in che senso fatichi a seguire i miei post??? nel senso che sono incomprensibili o nel senso che sono troppi? non ho capito in ogni caso vada per il clone, ne vorrei uno anch'io visto che ci siamo! :))

    RispondiElimina
  3. ho letto il primo della serie e sinceramente ho apprezzato solo i flashback di Stefan,ma adoro la serie tv e Damon mi piace moltissimo.
    per quanto riguarda i romanzi, non so se continuare a leggerli o meno...

    RispondiElimina
  4. @ivana io della serie tv ho visto solo i primi 3 episodi, poi l'ho mollata completamente(nonostante Ian Somerhalder!)perché la tv mi annoia; i romanzi sono piuttosto leggeri: ormai ne ho letti 3 e mi sono fatta un'idea abbastanza chiara sullo stile della smith. Diciamo che vanno bene come intermezzo tra un romanzo "ciccioso" e l'altro

    RispondiElimina
  5. In tutti i sensi...sto flippato col cervello....;-)

    RispondiElimina
  6. Con i vampiri ci sarebbero tante cose da dire, a cominciare dalle origini delle varie leggende che li circondano.

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.