domenica 15 maggio 2011

Ultima visione: Source code, di Duncan Jones



Source Code (2011) di Duncan Jones. Con Jake Gyllenhaal, Michelle Monaghan, Vera Farmiga, Jeffrey Wright, Brent Skagford, Cas Anvar, Michael Arden, Clarice Byrne, Kyle Allatt, Joe Cobden, Gordon Masten, Neil Napier, Craig Thomas, Susan Bain, Nick Ferrin, Russell Peters.


Se hai fatto un film come Moon dopo non puoi che fare un film spettacolare come Source Code, soprattutto se ti chiami Duncan Jones e sei il figlio del mitico "Duca Bianco" David Bowie. Come dire, la mela non cade mai lontana dall'albero e come il padre è da circa un quarantennio genio incontrastato della musica, così il figlio dimostra di essere un autentico talento della cinematografia che ci riserverà delle belle sorprese anche in futuro.

Ambientato in un treno, Source code ha per protagonista il Capitano Colter Stevens, interpretato da Jake Gyllenhaal che, dopo la parentesi sentimentale di Amore e altri rimedi, torna al genere che più gli si addice (per lo meno secondo chi vi scrive), cioé l'action movie che vira verso lo sci-fi. Il Source code è un programma militare che consente al capitano Stevens di rivivere gli ultimi 8 minuti di vita di un'altra persona prima di morire e scoprire così l'identità di un terrorista che ha messo una bomba sul treno in cui viaggia. Non svelo troppo della trama perché sennò guasto la festa a chi non l'ha visto, ma vi basti sapere che il film è adrenalinico e tiene incollati allo schermo, non c'è mai un momento di noia e ad ogni "risveglio" si aggiunge un tassello nuovo al puzzle. Il finale non è per nulla scontato e lascia aperto uno spiraglio ad un sequel. Nel cast ci sono anche le splendide Michelle  Monaghan e Vera Farmiga, ma la scena è tutta del bel Jake più in forma che mai. Ho notato qualche piccola incongruenza qua e là, ma gli do ugualmente un bel 8.




1 commento:

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.