mercoledì 4 maggio 2011

Ieri in tv: Uman take control

E io che credevo che gli ex concorrenti dei vari reality targati Mediaset non li avrei (per fortuna) mai più rivisti!

Ora che anche L'isola dei Famosi ha chiuso i battenti (vincitrice di questa sfigatissima edizione Giorgia Palmas, ex velina di Striscia) pensavo di poter serenamente riaccendere la televisione senza temere di incappare nella solita trasmissione oscena inneggiante al trash e alla volgarità ed invece ieri sera ho scoperto con raccapriccio che è iniziato un nuovo reality. 

Condotto da Rosella Brescia e il Mago Forest, Uman: take control raggruppa il peggio del peggio dei vari Grande Fratello e Pupa e Secchione e si prefigge di "riumanizzare" i concorrenti, ovvero di reinserirli in società, neanche fossero ex carcerati che hanno bisogno di rifarsi una vita. 

Il format viene a quanto pare dall'Israele ed il gioco è interamente nelle mani dello spettatore, che tramite televoto potrà decidere cosa far fare a questi dementi che non hanno voglia di andare a lavorare. Non so cosa sia peggio: se i concorrenti che partecipano o il pubblico che in teoria li dovrebbe votare e mandare avanti. 

Possibile che la gente non capisca che i reality altro non sono che un modo per estorcere denaro allo spettatore lobotomizzato? Possibile che davvero ci sia gente  disposta a spendere soldi in sms e telefonate per questi decerebrati? 

Comunque, tornando a questo Uman, ne ho visto un quarto d'ora circa, giusto per capire che roba fosse e perché speravo che la coppia  Brescia-Forest mi strappasse un sorriso in questo periodo di merda. Nulla di nulla. Una boiata pazzesca. 

Tra i vip partecipanti, laddove per vip intendo "very inutil people", ho riconosciuto l'Ottusangolo Sergio Volpini tanto caro alla Gialappas, l'ex fidanzata del Trota Elena Morali (capito il tenore del programma?) e i gieffini Maicol, Veroni Ciardi e Georg Leonard. 

Non dico di arrivare all'estremo come nel film Live!, ma per una volta questi disoccupati di lusso vorrei vederli  soffrire e patire come noi comuni mortali che ci facciamo il culo e che la sera vorremmo solo rilassarci un pò davanti alla tv senza venire sommersi di cazzate. E' chiedere troppo?


10 commenti:

  1. Per carità, una roba inguardabile! Indegna. Questo il commento anche di un paio di colleghe.

    Ma si può fare un programma del genere?

    RispondiElimina
  2. Il format viene da Israele....mmmm...preferisco tacere potrei esagerare. La TV mezzo trasformato dall'essere umano per trasformare l'essere umano. Ergo, l'unica cosa che mi interessa è il tuo periodo personale, quindi, un abbraccio virtuale ci sta tutto.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  3. non ho fatto la fortuna di vederne ancora nemmeno un minuto, però certo che non promette proprio bene..
    purtroppo da un'idea di partenza interessante, come quella del grande fratello 1, si è arrivati a una degenerazione totale, in cui per partecipare a un reality devi già averne fatto almeno un altro e poi ne fai un altro ancora...

    comunque dovrebbero smetterla di chiamarli reality

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. laddove per vip intendo "very inutil people" :-D
    comunque a parte gli scherzi dopo dieci minuti ho cambiato canale.

    RispondiElimina
  6. Bellissima la definizione di Vip.
    Gia il fatto che Uman sia scritto senza l'H davanti la dice lunga sul target degli spettatori.
    Un po come l'isy pil del tonno,ricordi?
    Me lo sono risparmiato,però sarebbe davvero interessante vedere di nascosto come se la cavano costoro in versione operaia...
    Ps il film Live è per caso con Eva Mendez?
    Alex

    RispondiElimina
  7. ho letto sul Corriere che è già in odor di chiusura dopo la prima puntata l oshare è rasoterra!!

    RispondiElimina
  8. (...) tramite televoto potrà decidere cosa far fare a questi dementi che non hanno voglia di andare a lavorare. (...)

    Votiamo in massa per mandarli in campagna o in un cantiere - no costruzioni nuove, però, mi raccomando: l'Italia ha bisogno di ristrutturazioni e riadattamenti, non di nuovi km² di cemento.

    RispondiElimina
  9. @kylie purtroppo si può, eccome! propongo un boicottaggio!
    @mark grazie :) molti, moltissimi problemi da risolvere e decisioni importanti da prendere: è un periodaccio, sono un pò acidella :(
    @marco mi riprometto di non riaccendere mai più la tv su un canale mediaset, ma ogni volta ci ricasco, credo di essere affetta da una forma di perversione
    @ivana mi è uscita così, spontaneamente, anche se sotto sotto (ma molto in fondo)credo che anche questi scimuniti abbiano una ragione d'essere
    @alessandro sì, quello con la Mendez :)
    @cirano mai notizia fu accolta con più letizia!
    @smalto d'accordo, ma prima di loro ci mandiamo i nostri politicanti, ci stai?

    RispondiElimina
  10. Ok, ma bisogna trovare un cantiere o un appezzamento da coltivare grandi quanto una città :^/

    :D

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.