venerdì 6 maggio 2011

C'era una volta George...


C'era una volta George Clooney, un bel figo, un bravo attore, un uomo generoso, sempre pronto a dedicare un pò del suo tempo alla charity (vedi Darfur e più recentemente l'Abruzzo). Era sexy, era spiritoso, era affascinante. 

Mi piaceva il fatto che avesse un porcello di nome Max per amico, mi piaceva il fatto che girasse dei gran bei film, sia da interprete che da regista. Poi, all'improvviso,  non so cosa gli è preso. Deve essergli venuta la crisi di mezza età. Dopo un breve flirt con tale Sara Larson (almeno era carina) inspiegabilmente il nostro George ha deciso di procurarsi una badante che lo assistesse nel difficile periodo di transizione, una certa showgirl sarda convinta di saper recitare e fare la presentatrice. Dico, ma non era meglio il maiale a fargli compagnia? Comunque, George oggi compie 50 anni. Speriamo che si ripigli...



4 commenti:

  1. no.....sei troppo intelligente per capire che la relazione è studiata a tavolino e funge da paravento......scusa se ti riabilito un mito!!!

    RispondiElimina
  2. studiata a tavolino o meno poteva scegliersene una meglio, no? Lei la detesto, lui tanto, tanto tempo fa mi piaceva, ora mi fa pena, soprattutto quando lo vedo negli spot fastweb...no, non è riabilitato...

    RispondiElimina
  3. no da quel punto io non lo voglio riabilitare....capisci che non è nei miei gusti, ma come produttore di film alternativi è ottimo. In tal senso good nigth e good luck è straordinario.
    E poi con Juliette Binoche non sarebbe stato credibile.
    ps ho svelato i miei gusti....

    RispondiElimina
  4. Ciao,mi piaceva di lui l'ironia e la classe..oggi è veramente ridotto a fare la pubblicità del Nescafè..la Canalis a letto farà anche i numeri (immagino)ma per il resto...
    Peccato non abbia un giardino sufficientemente grande se no l'avrei tenuta pure io :)

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.