giovedì 10 febbraio 2011

Nemico pubblico n. 1

Fino a che non si dimetterà questo logo (preso da Facebook) resterà nel mio blog.

5 commenti:

  1. Io non lo vorrei nemmeno come medico, macellaio, barbiere, spazzino, notaio, calzolaio, sarto, fabbro, infermiere, giardiniere, panettiere, sommelier, insegnante, bidello, ...

    Ciao :-)

    RispondiElimina
  2. io non gli darei neanche il sacchetto della spazzatura da buttare :(

    RispondiElimina
  3. ho il terrore che ci starà ancora a lungo, purtroppo ç___ç

    RispondiElimina
  4. beh, visto che ha paragonato l'italia all'egitto, la speranza è che si decida a fare come lo "zio" di Ruby, anche se ci sono ancora troppi decerebrati a giro che per interesse o idiozia ancora gli credono, finché non vede i forconi questo non molla: questi santi magistrati di milano ce la stanno mettendo tutta e bisogna dargli un pò di sostegno morale!

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.