mercoledì 26 gennaio 2011

Ritorsioni

La bibliotecaria di Preganziol (TV) che ha denunciato la "misteriosa" scomparsa dei libri di Roberto Saviano dalla biblioteca in cui lavora sta iniziando a subire le prime ritorsioni per il suo coraggioso atto di denuncia. La si accusa più o meno velatamente di aver cercato pubblicità in previsione di una sua possibile candidatura nelle liste di centrosinistra alle prossime elezioni provinciali. Non solo la povera Emme, come ormai viene chiamata, è stata accusata di aver rubato la copia del libro in questione e rischia il posto di lavoro, ma adesso subisce quest'ultima infondata accusa infamante. Rimando ancora una volta a Lipperatura per ulteriori informazioni.

Sono sempre più triste e avvilita, anzi schifata, da questo paese. L'unica cosa che potrebbe rallegrarmi è vedere Bondi sfiduciato.

3 commenti:

  1. Appoggio la mozione! Salutoni

    RispondiElimina
  2. sulla sfiducia purtroppo ho dubbi che passi :(
    sull'imbarbarimento di questo paese invece non ho dubbi

    RispondiElimina
  3. e infatti com'era prevedibie Bondi è ancora al suo posto insieme ai suoi colleghi della più grossa associazione a delinquere mai vista in Italia (dopo la mafia, s'intende), ma almeno a preganziol hanno fatto dietrofront: i libri di saviano sono tornati al loro posto, non è stata spedita nessuna lettera alle scuole venete invitandole a togliere i libri dei firmatari della petizione per Battisti, ma rimane la macchia, l'onta per il nostro paese. Ora più che mai è necessario mandarli tutti a casa, non importa chi verrà dopo, l'impportante è che questi schiodino dalle poltrone perché sono elementi pericolosissimi

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.