mercoledì 1 dicembre 2010

Toy boy (Spread), di David Mackenzie

Toy boy (2009), di David Mackenzie. Con Ashton Kutcher, Anne Heche, Hart Bochner, Sebastian Stan, Margarita Levieva, Sonia Rockwell, Sarah Buxton, Maria Conchita Alonso, Shane Brolly, Lauri Johnson, Landon Ashworth, Vince Allen, Madison Bauer, Peter Marc Jacobson, Adrienne McQueen, Siso Kamburov, Dani Levine. Titolo originale: Spread


http://www.youtube.com/watch?v=F8qlfCLQm64

Dopo la visione di questo film mi sono sorte spontanee alcune riflessioni:
  1. Ashton Kutcher ha un bel culetto, ma non è che sia poi così irresistibile
  2. Che fine hanno fatto la classe e l'eleganza di Richard Gere in American Gigolo? Regista e attore protagonista non devono aver visto quel film...
  3. Ma trovarsi un lavoro no? Vabbé, alla fine Nikki, il personaggio di Ashton Kutcher, si mette a fare il fattorino per campare, ma non è che faccia tutta questa differenza
  4. Considerando che il 90% delle scene di questo film sono di sesso, l'unica degna di una qualche nota è l'inquadratura finale in cui il buon Ashton dà da mangiare al rospo dell'amico.
Mai visto niente di più insulso e deprimente. Scusate ma oggi m'ha morso una tarantola, vorrei poter dire bene di Ashton come attore che è tanto caruccio, però fa davvero pena nello scegliere i film ed ha una voce orrenda, fermo restando che ha delle belle chiappe. Di sotto alcune delle sue migliori espressioni...

4 commenti:

  1. come porno dalle immagini sembra discreto, come film film magari un po' meno :)

    RispondiElimina
  2. nel complesso noto che è sempre una questione di chiappe!!!...:-)

    RispondiElimina
  3. @marco, ti correggo: anche come porno fa pena @mark noti bene, nella vita l'importante è avere culo, metaforicamente parlando, ma non solo

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.