sabato 20 novembre 2010

Che s'ha da fa pe' campà: oggi ce n'è per tutti

Chi mi segue da un pò ormai saprà che nutro una vera e propria ossessione per gli spot pubblicitari perché, diciamocelo, quella di vendere è in un certo senso una forma d'arte e certi spot sono davvero ben "confezionati". A volte sono talmente belli che mi capita di fare come il personaggio del romanzo di Amelie Nothomb  Prétextat Tach che in televisione guarda la pubblicità e cambia canale quando ricomincia la trasmissione, ma in generale trovo che la maggior parte degli spot trasmessi siano irritanti e fuorvianti o come minimo ingannevoli.

Della pubblicità quello che mi affascina e mi orripila allo stesso tempo è il fatto che qualcuno ad un certo punto della sua vita/carriera decida di vendere la propria immagine per "vendere" un prodotto nella convizione che questo incrementi i fatturati dell'azienda commissionante. Una pia illusione perché alla fine ciò che conta davvero è la qualità del prodotto in sé e per sé e niente e nessuno mi convincerà mai a comprare qualcosa di cui io non abbia realmente bisogno.

Mi riferisco ovviamente a quei personaggi di un certo "calibro" che per mettersi in saccoccia il vil denaro si abbassano a reclamizzare profumi, automobili, orologi, scarpe da ginnastica, bibite e quant'altro... Li trovo presuntuosi, irritanti e ridicoli. A quel punto preferisco Belen che sculetta nei jeans o sponsorizza le tariffe telefoniche perché penso che la porella, a parte quello e i calendari nuda, altro non potrebbe fare. Su tutti gli altri stenderei un velo pietoso.
Nel nuovo spot Nespresso ecco di nuovo George Clooney e John Malkovich intenti a litigarsi le cialde Velluto della Nespresso: mi fanno letteralmente venire il latte alle ginocchia. Ma possibile che i soldi non gli bastino mai?

Spot Nespresso

http://www.youtube.com/watch?v=LIPRH0hEs3Y

Comunque a 'sto giro ce n'è un pò per tutti, perché stanno ritrasmettendo anche lo spot delle Marche con Dustin Hoffman (patetico), quello del profumo con Diane Kruger (noioso) e quello di Vanessa Paradis sul rossetto (martellante).

Spot Regione Marche


Spot Calvin Klein Beauty

Comunque, sempre meglio dello spot Swiffer Cara è per te (lo odioooooooo!!!!) o quello della Mediaset Premium (ma davvero se non guardo il Grande Fratello sono una povera sfigata?).

Spot Swiffer


Un giorno o l'altro stilerò la classifica degli spot più orrendi che ci vengono propinati in televisione, ma per oggi questi sono quelli in cima alla mia lista nera...

Nessun commento:

Posta un commento

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.