martedì 19 ottobre 2010

Acquisti compulsivi


Dunque, oggi vorrei fare il punto della situazione sulle letture che attualmente si stanno accumulando sul mio comodino. Purtroppo, tra impegni di lavoro e vita privata, il tempo è sempre poco, ma la voglia di leggere è  in continuo aumento e così mi ritrovo ad avere in coda una quantità incredibile di romanzi che vorrei leggere al più presto.  Ma andiamo per ordine.

A novembre qui a Firenze ci sarà una bellissima manifestazione promossa dalla Lailac (Associazione culturale Giapponese) tutta dedicata al meraviglioso e affascinante Giappone. Il festival si svolgerà presso la Limonaia di Villa Strozzi dal 19 al 21 novembre e si preannuncia come un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di cultura orientale. Io mi ci fionderò sicuramente anche perché il programma è ricchissimo di iniziative: spettacoli di arti marziali, cerimonie del te, bancherelle di prodotti artigianali ed enogastronomici, fumetti e gadget di ogni tipo.


In previsione di questo appuntamento mi sono ripromessa di riscoprire qualche autore giapponese (non la solita Banana!), iniziando dal classico Yukio Mishima per finire con autori contemporanei quali Kyoichi Katayama e Takuji Ichikawa, senza dimenticare Haruki Murakami, autore di Norwegian Wood (dal quale è stato recentemente tratto l'omonimo film di Tran Anh Hung presentato all'ultimo festival del cinema di Venezia). Quindi a breve leggerò:





Subito dopo credo che prenderò in mano il bestseller di Ken Follett I pilastri della terra, visto che attualmente Sky sta trasmettendo l'omonima serie tv prodotta dai fratelli Tony e Ridley Scott (per ora ho visto soltanto le prime due puntate, e devo dire che la serie è davvero di ottima qualità) e due thriller che dalla quarta di copertina mi sono sembrati appetitosi: Il cerchio del male di Yrsa Sigurdardottir (autrice islandese dal nome impronunciabile) e Il progetto Atreus di Andrew James Hartley.




Infine, grazie alla Y Giunti che me ne ha donato una copia in anteprima, mi dedicherò alla lettura di un romanzo che attendevo con particolare impazienza: si tratta di Beastly di Alex Flinn, un young adult dal quale è stato tratto l'omonimo film di Daniel Barnz, con Vanessa Hudgens (la reginetta di High School Musical), Mary-Kate Olsen e Alex Pettyfer (attore da tenere d'occhio). Il film negli States è uscito a luglio mentre noi in Italia dovremo aspettare fino al 2011. La pubblicazione del romanzo da parte della Y Giunti invece è prevista per i primi di novembre.

Aspettavo con impazienza questo romanzo perchè la storia, che racconta le vicende di Kyle Kingsbury, un ragazzo tanto bello quanto arrogante, non è altro che la rivisitazione in chiave moderna di una delle più belle favole di tutti i tempi: quella della bella e la bestia, cui rimanda appunto il titolo beastly.

Di spunti di lettura a questo giro ne ho parecchi, per cui non mi resta che decidere da dove cominciare!

Nessun commento:

Posta un commento

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.