mercoledì 8 settembre 2010

Libri: La corporazione dei maghi, di Trudi Canavan


L'incipit
Si narra, a Imardin, che il vento abbia un'anima e si lamenti per le strette strade della città, addolorato da quanto vede sotto di sé. Il giorno dell'Epurazione, il vento sibilò tra gli alberi ondeggianti del Porto, soffiò impetuoso oltre le porte dell'Ovest e urlò tra i palazzi. Poi, come atterrito dalle anime derelitte che vi aveva incontrato, si placò, limitandosi a piagnucolare. O così parve a Sonea. Mentre un'altra folata di vento freddo la sferzava, la ragazza si cinse il petto con le braccia e si strinse il mantello logoro intorno al corpo. Abbassò lo sguardo e si accigliò, vedendo la fanghiglia sporca che schizzava sulle scarpe a ogni passo. Gli stracci che aveva ficcato negli stivali troppo grandi erano già zuppi e le dita dei piedi le dolevano per il freddo.

Cosa ne penso
Ottimo questo fantasy della scrittrice australiana Trudi Canavan; è ovviamente il primo romanzo di una trilogia intitolata The Black Magician Trilogy, che comprende anche La scuola dei Maghi e Il segreto dei Maghi. E' quello che io definisco un fantasy "classico" proprio per via dell'argomento trattato, la magia, e per i personaggi che sono appunto dei maghi. La trama è sviluppata molto bene, non ci sono evidenti falle nella narrazione, tutti gli eventi si dipanano fluidamente senza lasciare la sensazione che gli episodi raccontati siano staccati da quelli precedenti, insomma non c'è bisogno di tornare indietro per chiarire eventuali dubbi, perché i personaggi sono presentati bene e non si fa fatica ad identificarli nel corso del racconto. Come in tutti i fantasy che si rispettino dal Signore degli anelli in poi, c'è una mappa della terra di Kyralia, una piantina della città di Imardin e della sede della Corporazione dei Maghi. Sonea, la protagonista, è una ragazzina dei bassifondi che scopre di possedere dei poteri magici e che passa buona parte del suo tempo a cercare di sfuggire ai maghi, aiutata dall'amico Cery e dai Ladri della città. Quando, dopo mesi di ricerche, viene acciuffata dai maghi che vogliono impedire che i suoi poteri sfuggano al Controllo e diventino un pericolo per sé e per gli altri, rifiuta di unirsi alla Corporazione ma  poi capisce che solo l'apprendistato le permetterà di sfruttare il suo dono per fare del bene alla sua gente. Di tutti i maghi spicca la figura di Rothen, che ne diventa il tutore, Dannyl suo ex pupillo e il perfido Fergun, che ha dei misteriosi piani su Sonea. Alla fine del primo romanzo scopriamo che anche il Sommo Lord, il capo dei maghi, ha qualcosa da nascondere e lasciamo Sonea intenzionata ad aiutare Rothen a smascherarlo. Probabilmente nel secondo capitolo l'autrice racconterà dell'addestramento di Sonea e svelerà qualcosa di più degli intrighi che si celano nell'apparentemente placida Corporazione.  Lo stile è interessante perché l'autrice si è inventata tutta una serie di termini per descrivere le classi sociali, gli animali, i cibi, le bevande, gli utensili usati nella vita quotidiana, ma ciò che mi ha colpito davvero è che in questo romanzo viene affrontato il tema della lotta di classe: da una parte i nobili (gli abitanti delle Case) e i maghi che abitano la zona interna alle mura della città e dall'altra un esercito di artigiani, poveri disgraziati e delinquenti che abitano fuori le mura o addirittura sottoterra. Si legge davvero molto bene e mi ha decisamente lasciato la voglia di procurarmi subito il secondo volume per capire come si evolverà la storia.

L'Autrice


Trudi Canavan
  1. The Black Magician Trilogy. La Corporazione dei Maghi, Nord
  2. The Black Magician Trilogy. La Scuola dei Maghi, Nord
  3. The Black Magician Trilogy. Il Segreto dei Maghi, Nord
  4. The Black Magician Trilogy. L'Apprendista del Mago, Nord
  1. The Traitor Spy Trilogy. La Spia dei Maghi, Nord
  2. The Traitor Spy Trilogy. The Rogue
  3. The Traitor Spy Trilogy. The Traitor Queen
  1. The Age of the Five Trilogy. Pristless of the White
  2. The Age of the Five Trilogy. Last of the Wilds
  3. The Age of the Five Trilogy. Voice of the Gods

1 commento:

  1. Ciao ho cominciato a leggerlo ma l'ho mollato a metà...e a me capita di rado!

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.