lunedì 17 maggio 2010

Yes men (2003), Chris Smith


http://www.youtube.com/watch?v=fJ3WOtHS-D8

C'è un programma su La7 che va in onda ad orari impossibili, La 25 ora, ideale per chi odia la tv generalista e per chi soffre d'insonnia: sabato hanno dato Yes Men, che non è il film con Jim Carrey, ma un documentario che racconta le vicende di due simpatici tipi (Mike Bonanno e Andy Bichlbaum) che se ne vanno in giro millantando di appartenere ad organizzazioni che si occupano di economia e di commercio ma in realtà prendono di mira le multinazionali, i loro sistemi produttivi e le loro politiche sul lavoro. Sono dei truffatori, ma una volta tanto la truffa è a fin di bene. Lo scopo è quello di aprire gli occhi su certe tematiche di cui nessuno vuol sentir parlare. In questo documentario tra le altre cose vanno ad una conferenza per proporre un sistema di controllo sugli impiegati ai limiti dello schiavismo e ad una lezione propongono il riciclaggio degli hamburgher di MacDonald per risolvere il problema della fame nei paesi del terzo mondo (indovinate un pò come avviene il riciclo...). Studiosi e professionisti vari assistono impassibili alle loro farneticazioni, mentre gli unici che protestano sono gli studenti, il che fa ben sperare per l'umanità. Dicono delle atrocità, ma in modo molto divertente. Nel doc compare anche Michael Moore, durante la puntata invece era presente la iena Paolo Calabresi, quello che si travestì da Nicholas Cage per andare allo stadio...

2 commenti:

  1. sembra interessante
    sicuramente più di yes man con jim carrey :)

    RispondiElimina
  2. non lo so, il film di Jim non l'ho visto, non posso esprimermi, questo è un documentario molto simile a quelli di Moore, se lo recuperi veditelo ma attenzione, ti passerà la voglia di mangiar panini...

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.