martedì 18 maggio 2010

The eye (1999), di Stephan Elliott

Trailer The eye (1999), di Stephan Elliott, con Ewan McGregor, Ashley Judd, Geneviève Bujold, Jason Priestley, Titolo originale Eye of the Beholder.


http://www.youtube.com/watch?v=K237YX6QN4M


Stesso titolo del più famoso film horror giapponese (poi rifatto a Hollywood con Jessica Alba) questo è in realtà un thriller con la bella e brava Ashley Judd e il mitico Ewan McGregor. Purtroppo nonostante i due bravi attori, l'atmosfera un pò retrò e l'alone di mistero che aleggia per tutto il film, la trama non è molto originale: lei è una femme fatale che ha avuto un'infanzia difficile, lui è un detective/investigatore privato/spione incaricato di seguirla che, alla fine, si innamora di lei, portandole una sfiga enorme perché le causa ben due incidenti d'auto. La curiosità è che in questo film c'è Jason Priestley, il Brandon di Beverly Hill 90210, nella parte del cattivone tossico, ma soprattutto c'è, nell'insolita veste di attrice, K.D. Lang cantautrice statunitense che, mi sa, conosco solo io.

2 commenti:

  1. la prima volta che l'ho visto non mi aveva colpito. poi mi è capitato di vederlo una seconda volta e l'ho trovato a tratti geniale..
    film strano, comunque

    RispondiElimina
  2. a me è piaciuto molto, anche se ripeto, la trama non è molto originale, alcune scene mi hanno ricordato molto vagamente il miglior Gillian...

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.