domenica 9 maggio 2010

10.000 ac (2008), di Roland Emmerich

Trailer 10.00 AC (2008), di Roland Emmerich, con Camilla Belle, Steven Strait, Cliff Curtis


http://www.youtube.com/watch?v=9j2tyP-36mw



Se qualcuno mi avesse proposto di andare a vedere questo film al cinema probabilmente gli avrei riso in faccia, invece devo ammettere che visto in dvd non l'ho trovato affatto male. Al di là del solito eroe che lotta per la liberazione e la salvezza del suo popolo contro il nemico oppressore, la storia è sviluppata abbastanza bene ed anche la scelta del periodo storico è originale. Il film inizia con l'arrivo di Evolet, una bambina dagli occhi azzurri alla quale è legata una profezia: quando Evolet, ormai diventata donna, viene rapita da un gruppo di predoni, il suo innamorato D'Leh decide di lasciare il villaggio per poterla liberare dai suoi rapitori. Il bello del film per quanto mi riguarda sta proprio nell'idea del viaggio: si passa dagli scenari innevati ed ostili delle montagne, a quelli altrettanto ostili della foresta pluviale e del deserto fino ad arrivare sulle sponde del Nilo, dove si stanno costruendo le Piramidi. Non ho la più pallida idea se questa ricostruzione storica di Emmerich corrisponda in qualche modo al vero, ad ogni modo l'ho tovata affascinante. Nel cast non ci sono grandi nomi e anche la protagonista interpretata da Camilla Belle non è poi così famosa o particolarmente brava, una scelta bizzarra da parte di Emmrich che nei suoi precedenti film catastrofisti ci aveva abituato a nomi ben più altisonanti. Forse aveva finito i soldini o già pensava a quanto gli sarebbe costato 2012 (ancora profezie...), ma qualche nome importante non avrebbe guastato. Non è un capolavoro, ma è guardabile.

1 commento:

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.