martedì 5 luglio 2011

Poesia: L'Albatros, di Charles Baudelaire


Souvent, pour s'amuser, les hommes d'équipage
prennent des albatros, vastes oiseaux des mers,
qui suivent, indolents compagnons de voyage,
le navire glissant sur les gouffres amers.


A peine les ont-ils déposés sur les planches,
que ces rois de l'azur, maladroits et honteux,
laissent piteusement leurs grandes ailes blanches
comme des avirons trainer à coté d'eux.


Ce voyager ailé, comme il est gauche et veulé!
Lui, naguère si beau, qu'il est comique est laid!
L'un agace son bec avec un brule-gueule,
L'autre mine, en boitant, l'infirme qui volait!


Le Poète est semblable au prince des nuées
Qui hante la tempete et se rit de l'archer;
Exilé sur le sol au milieu des huées,
Ses ailes de géant l'empechent de marcher.


***
Spesso, per divertirsi, gli uomini dell'equipaggio
catturano degli albatri, vasti uccelli dei mari,
che seguono, indolenti compagni di viaggio,
il vascello che scivola sopra gli abissi amari.

Non appena li hanno deposti sulle tavole,
questi re dell'azzurro, goffi e vergognosi,
miseramente lasciano le grandi ali candide
come remi arrancare strisciando accanto a loro.

Com'è impacciato e debole il viaggiatore alato!
Lui, prima così bello, com'è sgraziato e comico!
Chi gli va stuzzicando il becco con la pipa,
chi mima, zoppicando, lo storpio che volava!

Il Poeta assomiglia al principe dei nembi
che pratica la tempesta e se la ride dell'arciere;
esiliato a terra in mezzo agli scherni,
le ali di gigante gl'impediscono di camminare.

E' la seconda e più famosa poesia de I Fiori del Male di Charles Baudelaire. L'avevo già pubblicata qualche tempo fa, ma mai come oggi questi versi mi si cuciono addosso. La dedico a tutti coloro che sentono di essere nel posto sbagliato al momento sbagliato. 

3 commenti:

  1. Hai ragione, H. Sono versi che rimangono addosso. Spero però che tu non ti senta ... così.
    Ti abbraccio,
    Lara

    RispondiElimina
  2. @lara un pò sì, ma passerà. ti ringrazio, sei sempre un tesoro come sempre, ti abbraccio anch'io

    RispondiElimina
  3. La conoscevo e l'ho anche pubblicato su altro social. La resa dei sentimenti é impressionante. A te ... un abbraccio!

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.