martedì 23 febbraio 2010

Colpo di fulmine: Nina Zilli

Alla fine Sanremo serve a qualcosa. Anche se quest'anno non l'ho visto, anche se ho criticato l'esclusione di Morgan per le ragioni che tutti o quasi sanno, anche se mi ha fatto quasi rimettere il trio vincitore (solo il 1° e il 2° posto a dire il vero perché Mengoni mi piace), anche se mi sembra che quest'anno sia stato più che altro il trionfo di una lobby (Mediaset, Costanzo, De Filippi) devo dire che qualche cosa di buono c'è stato...Nina Zilli per esempio, a me sconosciuta fino all'altro ieri.
Ragazza dal fascino un pò retrò, che nel look ricorda vagamente la Winehouse, al festival ha portato questa piacevolissima canzone dal sound anni '60:

1 commento:

  1. la rivelazione del festival di quest'anno!

    non che avesse tutta sta concorrenza :)

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.