mercoledì 13 gennaio 2010

CineLibri: Jules e Jim, di Henri-Pierre Roché

L'Incipit
Era il 1907 circa. Il piccolo e rotondo Jules, a Parigi per la prima volta, aveva chiesto all'alto e magro Jim, che conosceva appena, di farlo entrare al Bal des Quat-z'Arts, e Jim gli aveva procurato un invito e l'aveva accompagnato a scegliersi un costume. Fu mentre Jules rovistava con calma tra le stoffe e sceglieva un semplice costume da schiavo, che nacque l'amicizia di Jim per Jules. Si rafforzò poi durante il ballo, in cui Jules se ne stette quieto, con gli occhi sgranati, pieni di humour e di tenerezza. L'indomani ebbero la loro prima vera conversazione. Non c'erano donne, nella vita parigina di Jules, e lui ne avrebbe voluta una. In quella di Jim ce n'erano parecchie. Gli fece incontrare una giovane musicista. Gli inizi parvero favorevoli: Jules fu un pò innamorato per una settimana, e anche lei. Poi Jules la trovò troppo cerebrale, e lei lo trovò ironico e placido.


Jules e Jim si videro tutti i giorni. Ciascuno insegnava all'altro, fino a tarda notte, la sua lingua e la sua letteratura. Si mostravano le loro poesie, e traducevano insieme. Conversavano, senza fretta, e nessuno dei due aveva mai trovato ascoltatore più attento. Ben presto, i clienti abituali del caffé attribuirono loro, senza che lo sapessero, delle abitudini speciali. Jim introdusse Jules nei caffé letterari frequentati da celebrità. Jules ebbe successo, e Jim ne fu contento.


Il Film



Jules e Jim (1962), di François Truffaut, con Jeanne Moreau, Oskar Werner, Henri Serre, Vanna Urbino, Boris Bassiak.

2 commenti:

  1. Sarebbe bello credere ad una storia d'amore e di amicizia come quella raccontata in questo romanzo, ma purtroppo quasi sempre i triangoli amorosi sono destinati a finire tragicamente

    RispondiElimina
  2. Quello è vero... ma per questo servono i libri, ad arrivare un passo oltre la realtà, e premetterci di sperarci ancora. Mi ha incuriosito il tuo post, andrò a cercarmi il libro.

    RispondiElimina

Recommendations by Engageya

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Alcuni immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via E-mail. Saranno immediatamente rimosse.